Utente 168XXX
Buongiorno Dottori ,

ho 41 anni. mi chiamo Max.

stasera improvvisamente per la prima volta ho notato una strana ciste sopra la pelle o a livello della superficie esterna dela testicolo destro -
strano !! sembra una sorta di indurimento delle pelle esterna ed è arrossata quella zona, come se fosse un grosso fruncolo, proprio sopra il testicolo destro potrei dire --

forse è banale, non capisco, l'ho notato, ma non vorrei mai che fosse un nodulo.

sto continuando a "testarlo" o tastarlo per capire bene cosa sia -

non ho dolore, poi di recente ho fatto tutti gli esami del sangue, normali

a parte un aumento delal prolattina per un antidepressivo che si chiama deniban preso per qualcvhe mese -

ho anche avuto un mese fa un forte dolore di lombalgia e dentro l'anca destra , una grossa fitta per un paio di notti, ma poi no.

poi da un mese , sarà onesto un aggravamento della mia mancanza di libido, che però è cosi da 4 mesi, non so se fa testo-
e meno risposta alla mastrurbazione- non si irrigidisce molton ma l'ho notato da un mese.

devo preoccuparmi ? devo andare da andrologo e secondo voi farà ecografia ?

oppure se è un fruncolo andrà via -

nel caso sia un nodulino non è detto che sia un tumore nè ?

quali altri sintomi avrei ?

Grazie. saluti




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Salve Max
da come la descrive è una banale cisti sebacea dello scroto , da lasciare in pace.
Nessuna ansia
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
ok grazie dottore !

sa cosa però, ho anche dolori sotto il testicolo destro, che ogni tanto mi viene , non solo in questi giorni -

poi, quando avevo 12 anni mi hanno operato di varicocele sinistro, poi le venine varicose nel testicolo sinistro non le ho piu avute -

ora ... da un po non saprei quanto, alla palpazione sotto i testicoli , se controllo bene, sento come delle ghiandoline o venine piccole ,

sia sul destro che sinistro, non so se tutto ciò può avere importanza o meno in generale e avere una correlazione con questa nuova cistina .

----------------------------------------------------------------

tra l'altro da un mese e mezzo ho avuto un netto calo ulteriore della libido e quasi non riesco a masturbarmi da solo -
non ho un'erezione molto valida -
e sento meno il desiderio -

a parte la prolattina alta per il deniban da qualche mese che attualmente ho sospeso, per cui devo rifare esame del sangue per vedere se è tornata normale,

non capisco perchè succede che non mi funziona etc

poi infine ho notato un assotigliamento alla base, (fibrosi??)

e anche assottigliamento del pene lungo il lato destro -

tutto ben soppesato, non capisco bene cosa uno debba fare !!

sono stato 4 volte dall'andrologo nella mia vita, ma a parte gli esami del sangue particolareggiati(normali) non ho mai fatto .

forse dovrei fare un ecocolordoppler ? è invasivo o pericoloso ??

ho provato arginina ma .. non ha fatto nulla -

come cialis va meglio .. ma negli ultimi mesi con questi peggioramenti , prolattina alta etc, non funziona bene manco con quello .

apprezzo ogni genere di consiglio

grazie !!



[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
max non mi vada in allarme
utile anche un colloquio con il sessuologo clinico per togliere la componente ( giustifictata) psicogena del suo problema
Se si normalizza la prolattina e riducendo gli antidepressivi dovremmo migliorare
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
ah ok .. grazie ...

esatto - la componente pricogena, che è molto importante nell'erezione, è quella viene meno - oscilla , non è sempre la stessa - ed è di meno - sto cercando di capire perchè, al momento frequento sedute di psicologia cognitivo comportamentale, ma generiche non per forza sul sesso -

per psicogena si intende psicologica , giusto ?

il sessuologo clinico che intende lei è un normale andrologo, corretto ?

nel senso che mi tranqullizzerebbe secondo lei ? come fa a togliere la componente psicogena , scusi potrebbe precisarmi questo ?

comunque io di andrologici ne ho visti, e piu che fare gli esami del sangue e provare arginina etc , non mi hanno mai detto anche avendo un deficit erettivo mai spiegato fisicamente -

grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
il sessuolo clinico non è l'andrologo. E' una figura molto specifica e utile. Legga anche su questo portale, ce ne sono di validissimi
[#6] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
mi scusi ancora ma intendo uno psicologo sessuologo ?

io non sapevo neanche che ci fosse un sessuologo clinico -

se me ne indica sul questo portale, ci andrò volentieri -

----------------------

intanto sono stato oggi da un andrologo, mi dolgono un pò tutti e due i testicoli alla palpazione, non ha trovato nulla di che ma dato anche che mi fa un po maluccio l'inguine,, dice che forse potrei avere un'infiammazione /infezioncina alle view spermatiche o i canali non ho ben capito,

mi ha suggerito spermicultura e ecografia scroto -

tutto qui .

attendo info per capire cosa sia un sessuologo clinico , giuro che non lo so .

GRAZIE E STRAGRAZIE . apresto



[#7] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
[#8] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
Gentilissimo Dottore,

questa piccola ciste a distanza orami di 12 giorni che ce l'ho non è affatto adnata via -

è sempre li, sulla superficie esterna del testicolo destro, è bianca , ho notato, una nocciloina molto piccola , sicuramente meno di 1cm , ma presente -

sebbene l'abbia fatta vedere a un andrologo mi preoccupa un pò -

devo fare ecografia dello scroto, sennò nessuno al mondo mi può dire , all 100% che non sia una forma tumorale , sia pure benigna -

non ci sono esami del sangue che mi possono indicare altro ?

ad ogni modo sempre da un mese ho sempre sti dolori tra i ileo destro inguine destro , addome e testicolo destro nella parte bassa, non dove c'è la ciste .

bohhhhh

molti anni fa un andrologo mi disse che vedendo che la base del pene era un po assottigliata, (glielo dissi io quando vedo in erezione che è cosi)

aveva accennato a un'eventuale fibrosi delal bse del pene

bohh

l'ecocoordoppler non son mai riuscito a farlo, i dottori non me l'han fatto fare quando mis on presentato ultima volta 3 anni fa - perche dicono che ero sano -

ho letto che talvolta le cisti allo scroto se diventano piu grosse vengono tolte !!

mhmhm spero che non mi dicono che mi devono operare -

un mio amico le schiaccia da solo - ma è dura -

io non potrei


grazie e un saluto da milano
[#9] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
ma quale schiacciare da solo !!!!!!!
guardi se vuole mi mandi una foto sulla mia posta e ne parliamo un attimo.
O la mandi su questo sito, ma in maniera protetta
[#10] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
salve gentile dottore ,

le ho inviato foto sulla sua mail .

ricevute ?

grazie ancora .
[#11] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
si grazie, ho risposto . a me sembra una cisti sebacea come ti ho scritto
[#12] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
ok grazie !!