Utente 346XXX
Salve,
mi è capitato di svegliarmi una mattina e nel chiudere la mano a mo' di pugno ho avvertito un dolore unito a una sensazione di bruciore sulla parte superficiale della nocca del dito anulare della mano sx.
Aprendo e chiudendo la mano il dolore e il bruciore tendono ad alleggerire fino a scomparire quasi del tutto salvo nello stringere con più forza il pugno.
A distanza di circa una settimana lo stesso sintomo mi si è presentato anche al dito indice della stessa mano.
Avendone parlato col medico che praticamente non mi ha dato nessuna risposta e non causandomi particolari problemi non ho dato peso alla situazione pensando che così come è comparsa sarebbe sparita.
A distanza di circa sei mesi è rimasto praticamente tutto uguale con periodi di alleggerimento del sintomo.
Vorrei sapere di quale affezione si tratta se diagnosticabile da quanto descritto o, che tipo di esami clinici/diagnostici eseguire.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il dolore è soltanto sul lato dorsale o è piuttosto sul lato palmare ?

Si accompagna a gonfiore o meno ?

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Buona Sera Dottore,

il dolore è solo sul lato dorsale ed è senza gonfiore ne arrossamento.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Faccia una radiografia delle mani. Va escluso un processo artrosico.
[#4] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Grazie del suggerimento, provvederò al più presto!
Nel frattempo mi viene da chiedere se questo sintomo che avverto potrebbe essere causato da un altra affezione tipo "Cervicale", se può esserLe di aiuto questo è quanto riportato nel referto radio:
Rachide Cervicale,
Ai limiti la lordosi cervicale.
Spondiloartrosi con sclerosi delle limitanti articolari somatiche.
ridotta ampiezza degli spazi intersomatici da C4-C5 e C5-C6 da sofferenza discale.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No. Un dolore localizzato alle articolazioni metacarpo-falangee non può dipendere da una sofferenza a livello del rachide cervicale.