Utente 331XXX
Gentili dottori,
da tempo sono alle prese con un dolore diffuso alla zona addominale destra, il quale mi impedisce di fare qualsiasi sforzo.
Alla palpazione recentemente ho individuato un nodulo di consistenza dura di circa 2 cm apparentemente intraddominale o sottoaddominale, da cui si irradia il dolore.
Ho effettuato diversi esami strumentali, fra cui rx addome ed ecografia addome completo.
Queste ultime non evidenziano nulla di anomalo, questo è possibile?
Non è forse l'esame più idoneo alla diagnosi di questo tipo di problema?
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione riservatami.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Questo nodulo lo ha evidenziato solo lei o anche il suo medico ?

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio per la celere risposta.
Al momento riferisco questo in base ad una mia palpazione, in attesa dell'appuntamento con il mio medico.
Il nodulo è avvertibile ed è semi-mobile. Inoltre il dolore si irradia non solo sulla parete addominale destra, ma in parte anche nella parte bassa della schiena (dx).
Secondo questi sintomi è possibile indicare una possibile patologia?
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non é possibile a distanza, senza visita diretta, dare una valutazione. Si affidi al medico.

Cordialità



[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore.
Dopo la visita medica mi è stata diagnosticata una formazione periombelicale sottocutanea. Mi è stata prescritta un'ecografia parti molli all'addome ed una visita chirurgica. Secondo lei questo tipo di ecografia è indicato per stabilire l'entità di tale formazione? Le pongo questa domanda perchè da agosto a questa parte ho già eseguito 3 ecografie all'addome e sono risultate tutte negative. Non esiste un esame dove possa diagnosticare al 100% tale problema?
E' ormai un anno che sono bloccato e non posso compiere nessuno sforzo, spererei di risolvere al più presto.
Chiedevo gentilmente un'altro punto di vista in modo da prendere la scelta migliore.
Ringrazio in anticipo
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'ecografia delle parti molli é l'esame di scelta.

Prego.