Utente 344XXX
Buongiorno vorrei fare una domanda in merito a un disturbo frequente che mi crea alcuni fastidi,vengo subito al dunque:spesse volte in giornata mi capita di sfiorarmi in mente un pensiero negativo,ad esempio qualche esame universitario andato male,e in una frazione di secondo appena penso ciò mi viene un vuoto all altezza del petto e della gola ,e la frquenza cardiaca rallenta affaticandomi il respiro,preciso che il tutto dura qualche secondo per poi stabilizzarsi,questo tipo di disturbo mi viene anche quando sto seduto e mi alzo in piedi,in poche parole e come se la mia mente riesce a provocarmi questo disturbo anche inconsciamente,le domande che vorrei fare sono due:potrebbe essere una stimolazione vagale provocata dalla mia mente?se no cosa potrebbe trattarsi? è pericoloso dato che è molto frequente questo disturbo in giornata? grazie mille per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' solo una risposta ansiosa e fisiologica che non comporta assolutamente nulla. Si tranquillizzi o continuando così avrà bisogno come minimo di uno psicologo.
Saluti