Utente 338XXX
SALVE VOLEVO CHIEDERE UN PARERE MEDICO.
MIA MAMMA E' DEL 57 E DA UN PO' DI TEMPO STA AVENDO PROBLEMI DI PRESSIONE ALTA, LEI PRENDE LA PILLOLA DELLA PRESSIONE ALTA, MA NULLA!LA PRESSIONE E' SEMPRE ALTA! SI E' RIVOLTA AD UN CENTRO DI CARDIOLOGIA IN PROV. DI NAPOLI, LE HANNO FATTO FARE UNA SERIE DI ESAMI (ESAME DELLE CAROTIDI, OLTER PRESSORIO, VARI ELETTROCARDIOGRAMMA, ECC), IL RISULTATO E' TT OK PER TUTTI GLI ESAMI, MA LA PRESSIONE E' SEMPRE ALTA!
OGGI ALL'ULTIMA VISITA UIL CARDIOLOGO LE HA DETTO CHE L'ELETTROCARDIOGRAMMA E' TROPPO ALTERATO E LE HA DETTO DI FARE SUBITO UN PRELIEVO PER VEDERE GLI ENZIMI DEL CUORE!
DA PREMETTERE CHE INS ETTIMANA GLI E' VENUTO DI NUOVO UN DOLORE AL PETTO, MA POI SI SDRAIA SUL LETTO E DOPO UN PO' LE PASSA.
COSA STA SUCCEDENDO A MIA MAMMA?SN PREOCCUPATA!

RESTO IN ATTESA DI VOSTRE DELUCIDAZIONI E CONSIGLI.
GRAZIE DI CUORE!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se sua madre , cosi' giovane, ha valori cosi' elevati di pressione arteriosa, e' opportuno che la terapia in atto vada modificata e che esegua un test da sforzo.
Ovviamente il rischio cardiovascolare aumenterebbe notevolmente se sua madre fosse in sovrappeso, avesse familiarita' per infarti od ictus o peggio se fosse fumatrice.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
GRAZIE PER LA SUE CELERE RISPOSTA!
MIA MAMMA E' UNA GRANDE FUMATRICE, MA NON RIESCO A FARLA SMETTERE!
IN SOVRAPPESO?NO, DIREI DI NO!FORSE 3-4 KG IN PIU'..MA NON DIREI SOVRAPPESO!

FAMILIARITA', CHE IO SAPPIA NO!

PERCHE' IL CARDIOLOGO LE HA PRESCRITTO IL PRELIEVO PER GLI ENZIMI DEL CUORE?
A COSA SERVE?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh, se sua madre e' forte fumatrice vuol dire che non ha paura di ammalarsi di cancro, di infarto o di ictus.
Il fatto che sia ipertesa aumenta il rischio.
Se non vuole cambiare stile di vita e' inutile che lei si preoccupi.
Mi spiace essere schietto, ma cosi' e'.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
BEH SI..GRAZIE PER ESSERE STATO SCHIETTO....
MA SA COS'E'? DA CIRCA 6 ANNI HO PERSO MIO PADRE..E LEI DICE DI NON AVER PAURA DI MORIRE..PERCHE' VA DA SUO MARITO!
CI SCONTRIAMO SPESSO PER IL FATTO HE LEI NON SMETTE DI FUMARE..MA POI QUANDO MI DA STE' RISPOSTE..MI INNERVOSISCO E NON SO COSA RISPONDERLE!!!

LEI DI BATOSTE GIA' NE HA SUPERATE DUE....AVEVA UN MIOMA ALL'UTERO )HA DOVUTO ASPORTARE ALL'ETA' DI 50 ANNI UTERO E OVAIE) E LA TIROIDE DI HASHIMOTO (HA DOVUTO ASPORTARE UNA PARTE DELLA TIROIDE).
IL QUADRO NON E' DEI PIU' BELLI...ORA SI E' MESSA LA PRESSIONE ALTA, IL CUORE CHE DA PROBLEMI..... NON CI MANCA NULLA!!!
PER QUESTO HO MOLTA PAURA..NON VORREI PERDERLA!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Che devo dirle piu' di cio' che le ho detto?.
Evidentemente pero' sua madre non ha paura di perdere lei...
Ribadisco tuttavia che sua madre ha il diritto di fare del pèroprio corpo cio' che meglio crede, ovviamente.
MA occorre essere oggettivi.
Se ha voglia, come dice lei, di ritrovare suo marito da qualche parte nell'infinito, significa che le importa meno godersi la figlia nell'al di qua...
La saluto
[#6] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
BEH HA PERFETTAMENTE RAGIONE!!!

GRAZIE MILLE DEI SUOI CONSIGLI!

LE AUGURO UNA BUONA SERATA!