Utente 324XXX
Carissimi dottori,

Sono un ragazzo di 21 anni, soffro come sempre di attacchi di panico, non bevo caffè né alcol, purtroppo stamattina mi sono fumato 3 sigarette (dopo 2 anni), ma questi sintomi cominciarono 5 giorni fa. Da quel giorno sono ritornati dei dolori diciamo lievi, con un forte senso di oppressione al centro del petto, tutto questo non insieme ma questi dolori si alternano,con a volte dolori alla schiena e alle braccia. Tutto questo prima, ma stanotte mi sono svegliato con lievi dolori sparsi al petto, anche alla schiena e alle mascelle, anche sudorazione perché svevo le coperte pesanti,allora mi sono spaventato ed ho svegliato mia madre dicendogli il fatto ma lei mi ha risposto "sé avevi un'infarto già eri morto" e questo mi ha fatto tranquillizzare. Ooggi non si sono presentati, tranne quando sono andato a casa con una tachicardia e senso di svenimento, che ora dopo mangiato è ancora presente. Non so chee fare, spero di essere stato chiaro e spero che non sia nulla di grave.

Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si affidi con fiducia e segua pedissequamente i consigli di uno psicologo di fiducia. I suoi sintomi non sono cardiaci, ma sono conseguenza di un'ansia patologica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dott. Rillo,

La ringrazio per la risposta. Comunque 2 giorni fa ho avvertito dei dolori più forti al centro del torace che si irradiavano ai lati dello sterno, durante il movimento ho sentito dolore però dopo 3 min. durante il movimento non faceva più male. Questo successo ieri e oggi, con dolori al torace sparsi e alla schiena che con il movimento mi sentivo goffo e pesante però poi, muovendomi, non ho sentito dolore. Lei è ancora del parere che è l'ansia oppure dolori intercostali possano scatenare questo? La ringrazio ancora.

Cordialità
[#3] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Le

Dottore le è arrivata la risposta?