Utente 346XXX
Buongiorno,
da controllo cardiologico, mi è stata diagnosticata una valvola bicuspide con dilatazione di grado moderato severo del tratto tubolare. Ho 41 anni peso 80 kg e sono alto 1.90, sportivo agonista fino a 4 anni fa, senza essermi mai accorto di nulla, pressione sempre nella noma non fumo e consumo normale di alcool, ho risposto molto bene all'eco-cardio sotto sforzo ma dalla angio RM appena fatta sono stati riscontrati i seguenti valori:
radice aortica 3.2 cm, giunzione seno-tubolare 3cm, aorta ascendente 4.7 cm, arco prossimale 3,8cm,arco distale 2.3 cm,aorta tor.discendente 2.2cm.
Ci sono le premesse per un intervento? Posso comunque continuare a fare qualche attività sportiva o lameno camminate in montagna?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Le dimensioni dell'aorta ascendente sono significativamente aumentate in rapporto alle dimensioni degli altri tratti dell'aorta (radice, giunzione seno tubulare e discendente).

Farei visionare la RM ad un cardiochirurgo.

Per l'intervento in genere si attendono i 50 mm, ma è giusto valutare caso per caso.

La presenza di bicuspidia aortica (associata ad una maggiore fragilità della parete), si tende ad essere più aggressivi.

Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti

iaci.giuseppe@hsr.it
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Ringrazio per la solerte risposta, oggi ho ricevuto praticamente la stessa sentenza dal mio cardiologo.Ora rimango in attesa di valutazione del cardiochirurgo.
[#3] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004