Utente 881XXX
Salve,
è da parecchio tempo ormai, circa 2 anni, che soffro di palpitazioni e tremori finissimi. Non sono costanti, ma soprattutto in condizione di stress, si presentano. Dopo le numerose visite neurologiche mi sono spostato verso un problema più di tipo metabolico. Il medico ha suggerito un controllo tiroideo per precauzione, sebbene abbia richiesto solo TSH e anticorpi. Sotto l'esito:

TSH (eclia 3a gen) 0.89– val rif: 0.27-4.2
ANT. ANTITIREOPEROSSIDASI: 9.9 — Val. rif: <34
ANT. ANTITIREOGLOBULINA: 20 — Val. Rif: < 115

Tutto sembra nella norma, il medico di base dice che li trova normali, ma un altro medico ha ventilato un leggero ipertiroidismo subclinico... A me sembra strano dato che gli anticorpi sono bassi. Mi date un parere? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Conviene eseguire anche FT3 e FT4 sebbene il TSH sia normale. Per gli anticorpi, i valori sono normali, ma il probabile sospetto di ipertiroidismo non viene abolito dalla loro negatività, perchè gli anticorpi sono solo espressione (se alterati) di una tiroidite che non necessariamente si accompagna ad alterazioni della funzione ghiandolare (potenzialmente responsabiloe dei suoi disturbi).
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 881XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva risposta. Ci sono alcune cose però che non mi sono chiare: se interpreto chiaramente il suo pensioero, lei mi sta dicendo che i valori sono normali (quindi perché dovrebbe esserci un sospetto diagnostico?), ma se un collega ha un sospetto diagnostico sulla base dei sintomi (in realtà il sospetto c'è stato sulla base dei numeri-- ed è questo che non capisco: sono numeri che possono propendere verso una considerazione del genere?), allora tale sospetto non potrebbe essere eliminato considerando gli esami effettuati dato che gli anticorpi sono suscettibili di indicare solamente alcune tipologie di ipertiroidismo, lasciando aperta una finestra su altre possibilità, forse meno frequenti (?)
Io vorrei però aggiungere che ho la temperatura mediamente molto bassa (35.5/36) e qualche difficoltà a scolpirmi, sebbene mangi molto poco e faccia molto sport. Ho quasi paura che possa trattarsi di un ipotiroidismo secondario... questo mi spaventa un po'... grazie se vorrà aggiungere qualche altra consierazione preziosa.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Perchè non legge attentamente quello che le ho scritto ?????
Gli anticorpi non valutano la funzione tiroidea. Il TSH è normale, ma è un ormone ipofisario che entra nel controllo della funzione tiroidea, ma i veri ormoni della ghiandola che ne esprimono la funzione diretta sono l'FT3 e l'FT4, che lei non ha fatto.
Si affidi ai medici con maggior fiducia e nutra meno perplessità.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 881XXX

Iscritto dal 2008
Ho letto con molta attenzione quello che ha scritto, forse lei un po' meno quello che ho scritto io. Ad ogni modo, se mi affiddassi "completamene" ai medici, l'indagine sarebbe finita qui, dato che per il mio medico non serve fare altro... Detto ciò, grazie comunque. Saluti