Utente 244XXX
Salve
ho un dubbio riguardo la possibile presenza di botulino in vasetto vetro e conseguente contaminazione di posate e piatti.

Una volta aperta una vaschetta di olive verdi (solo olive e sale non erano sott'olio) le ho poi conservate in barattolo vetro e le ho dimenticate in frigorifero per circa 2 settimane.
in alcuni punti erano nere e ovviamente le ho buttate senza pensarci 2 volte. Ho però messo il barattolo di vetro nella lavastoviglie e fatto lavaggio.
Ora mi chiedo se barattolo ha contaminato posate e piatti (essendo capovolto gocciolava residui) all'interno della lavastoviglie la quale pur lavando tutto non ha acqua sufficientemente calda per sterilizzare tutto. (Credo che non superi 65-70 gradi).

Posso stare tranquillo?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Un trattamento a sessanta gradi dovrebbe essere sufficiente a denaturare la tossina botulinica che è proteica. Del resto anche i tensioattivi ( detergenti) hanno un'azione denaturante sulle proteine.
Alla prossima occasione dia almeno una pulita preliminare al contenitore.
cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Dottore è quel "dovrebbe" che mi preoccupa.
Ad ogni modo la prossima volta starò attento e adesso ho lavato nuovamente tutto con aggiunta di bicarbonato e limone.

Spero sia sufficiente

Grazie per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Bisogna farsene una ragione , a questo mondo ,in genere , non c'è certezza di niente.
di nuovo Saluti.