Utente 439XXX
Salve a tutti!
parlo a nome del mio ragazzo.
dopo un giorno da un rapporto non protetto, e non completo,ha avvertito dei forti pruriti e degli arrossamenti nella parte superiore nel pene.
da premettere che io ho avuto dei precedenti di candida, e i giorni prima di questo rapporto avvertivo un pò di pruriti all'inguine e nella vagina,così ho spalmato travocort.
volevo sapere se sono io la causa del suo prurito, cosa possiamo fare per le prossime volte,la candida si trasmette all'altro nei rapporti?

grazie, spero tanto che mi rispondiate,buon lavoro!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,spesso le donne soffrono di vulvo-vaginiti,spesso da riferire ad una candidosi,e,sempre,si curano adeguatamente.E' ovvio che,nel rapporto non protetto,la donna può trasmettere l'infezione al partner,il quale,a seguito di una visita specialistica,si curerà e guarirà,attuando anche delle misure di profilassi che lo specialista gli indicherà.Diffidi dal fai da te.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2007
quindi lei consiglia che se tante volte riavverto dei pruriti con qualche perdita, è bene non riutilizzare la crema travocort, prescrittami dal medico dalla precedente candida(o presunta tale).

domani intanto il mio ragazzo andrà dal medico di famiglia e vediamo che cure può fare.
la ringrazio ancora,
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...speriamo che questi episodi non siano così ricorrenti.In tal caso consulti nuovamentel ginecologo.Cordialità.