Utente 256XXX
buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni, ho un piccolo problema..
il mio ragazzo mi dice che la notte respiro molto molto pesante, infatti non riesce a dormire facilmente, cioè il respiro che caccio dal naso è molto rumoroso.. io peso 59 kili quindi non penso proprio sia un problema di peso..lui invece non sei sente per niente, neanche poco poco.. come mai queste differenze? ci può essere una soluzione?
in qst periodo ho l'allergia però qst cosa mi succedeva anche prima, noi stiamo insieme da 5 anni e sin dall'inizio mi ha fatto notare questa cosa.. il problema non è il mio ragazzo ma vorrei sapere il perchè mi succede e se posso fare qualcosa..
grazie
[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

per conoscere il motivo del Suo problema si dovrebbe approfondire il caso mediante visite specialistiche ed eventuali esami strumentali.
Pertanto Le consiglio di iniziare con una visita otorino, successivamente, qualora questa risultasse negativa, potrebbe rivolgersi ad un centro di medicina del sonno dove potrebbe essere sottoposta anche ad esame polisonnografico.

Cordiali saluti e buona domenica
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
immaginavo.. la ringrazio della risposta pero sa bene che sarebbe assurdo spendere minimo 50 euro x una visita specialistica con ulteriori esami solo x chiedere il perche faccio più rumore del normale quando respiro..poi addirittura la clinica del sonno.. io volevo solo sapere se e una cosa normale che puo succedere a chiunque o se e una cosa che dipende da un mal funzionamento del meccanismo del naso o della bocca.. sono sicura che lei avrebbe una possibile risposta ma come spesso succede non vuole sbilanciarsi..la ringrazio comunque..buon domenica anche a lei!
[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Entrambe le ipotesi sono possibili, cioè che sia un fatto "normale" (cioè senza alterazioni anatomo-funzionali) o che possa essere causato da problemi inerenti la funzionalità delle vie aeree superiori. Capisce bene che non è possibile a distanza stabilire quale possa essere la risposta al Suo caso, come facciamo a saperlo?
Sono certo che capirà.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
mi scusi ma allora qual e lo scopo di questo sito?! non e la prima volta che faccio domande su medicitalia e quasi tutte le volte mi hanno detto solo di andare dallo specialista.. questo lo sto dicendo a lei ma non ce l ho con lei direttamente, ci mancherebbe..e un discorso generale di una cosa che ho notato piu volte.. capisco pero anche il suo motivo.. buona giornata e scusi x lo "sfogo"..
[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' un diritto esprimere le Sue opinioni che sono senz'altro rispettabili e giustificabili come altrettanto lo sono le nostre (dei medici) che gratuitamente rispondiamo suggerendo delle possibili linee da seguire o potere indirizzare l'utente verso lo specialista idoneo al caso in questione.
A Lei è sembrato strano averLa indirizzata, in assenza di problemi ORL, ad un centro di medicina del sonno ma questo consiglio è rivolto a volere escludere per es. eventuali apnee da sonno (possibili anche in soggetti non in sovrappeso) e causa frequente del russare.

<<mi scusi ma allora qual e lo scopo di questo sito?! non e la prima volta che faccio domande su medicitalia e quasi tutte le volte mi hanno detto solo di andare dallo specialista..>>
La risposta sta nelle "Linee Guida" che un utente dovrebbe leggere
http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp#parte1
in particolare la parte "I", numero 3. Aspettative e risultati.

Cordialità