Utente 347XXX
Salve sono la mamma di un bambino di tre anni operato di morbo di Hirschprung ad ottobre 2013,da subito dopo l'intervento ha presentato sempre stitichezza,evacua spontaneamente in quinta giornata sempre feci morbide ma mi è stato consigliato in terza giornata di aiutarlo con clistere.nonostante questo periodicamente devono ricoverarlo per sub-occlusioni intestinali.ho provato anche con fibre e lassativi (macrogol )ma senza risultati.all'ultimo clima opaco effettuato un mese fa e'risultato una dilatazione molto importante del retto.mi hanno parlato anche di recidiva e'possibile?in attesa di risposta cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno,

in alcuni casi una rivalutazione del tratto investigato preoperatorio, della funzionalità dei segmenti investigati preoperatoriamente sarebbero appropriati.
Saprebbe per cortesia specificare quale trattamento chirurgico sia stato effettuato?

Endorettale ( Soave)' o Duhamel?

grazie per le informazioni,
cordialità
[#2] dopo  
Utente 347XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottor Cutrupi grazie per la sua risposta,a mio figlio e'stato fatto l'intervento dall'addome e secondo la tecnica Duhamel !in attesa di una sua gentile risposta porgo cordiali saluti