Utente 191XXX
Ieri sera durante un allenamento di savate ho ricevuto un colpo all'avambraccio in cui la pelle è stata contemporaneamente compressa e "pizzicata" (per via dell'attrito della scarpa).
Immediatamente la vena in corrispondenza del radio, circa 5 cm sotto al gomito, si è gonfiata formando una specie di bolla alta un paio di centimetri.
Ho subito applicato ghiaccio e massaggiato, e in pochi minuti si è appiattita lasciando un leggero livido.
Di che tipo di trauma si tratta? se dovesse accedere di nuovo è corretto trattarlo così?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è possibile che l'azione traumatica abbia determinato la lacerazione di qualche piccola vena del tessuto sottocutaneo
I provvedimenti applicati sembrerebbero corretti in base all'ipotesi formulata.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Ottimo, grazie mille!