Utente 734XXX
salve
sono una ragazza di 22 anni e da più di 1 soffro di vertigini.
mi sono stati diagnosticati 2 episodi di canalolitiasi, prima a dx(csl) e poi a sx ( csl).
Preciso che nell'intervallo tra i due episodi non ho raggiunto mai la totale remissione dei sintomi.
oggi il disturbo si presenta con regolarità tra il 14 e il 23 giorno del ciclo mestruale con vertigine soggettiva,nausea e vomito ;nei restanti giorni rimane un senso di disequilibrio.
L'ultima visita presso un vestibologo evidenziava una " difficoltà di compenso" con nistagmo verso dx all'hst.
è forse opportuno precisare che sin da bambina occasionalmente si presentavano vertigini in tutto uguali alla posizionale ma con durata di un solo giorno.
Per completare il quadro ritengo utile inserire un ulteriore elemento: l'impossibilità a viaggiare con qualsiasi mezzo ( sopratutto in auto) per violenta cinetosi.
attendo fiduciosa risposta, rivolgendomi in particolare al dott. marcelli.
sono disposta a rivolgermia chiunque posa aiutarmi in italia o all'estero.
grazie


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentilissima, ho letto solo ora la sua richiesta.
Da quanto riferisce, il sistema vestibolare presenta una certa labilità, attestata in primis dalle vertigini in età pediatrica e quindi dalla cinetosi (disturbi nel viaggiare). Non mi meraviglierei se soffrisse o avesse sofferto di emicrania. La correlazione dei disturbi con il ciclo è abbastanza suggestiva e la canalolitiasi è più frequente nei soggetti emicranici.
Mi faccia avere sue notizie circa l'emicrania ed anche su una eventuale sofferenza tiroidea.
Vincenzo Marcelli