orale  
 
Utente 268XXX
salve, mia madre (72 anni), da giorni ha un forte dolore al ginocchio con gonfiore e versamento (responso eco). il medico curante, dopo la cura con paracetamolo per 8 gg senza risultati e in attesa di fare la RM, le ha prescritto Toradol 30 mg fiale iniettabili per 2/3 gg.
dato che lei è in terapia TAO con coumadin da 4 anni per fibrillazione atriale cronica, vi chiedo se è giusto prescrivere il toradol sapendo che influisce molto col coumadin (rischio emorragie) ?
infine le ha detto di prendere le fiale per iniezione con un po di acqua e per via orale, è corretto?
grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentiloe utente
ovviamente il rischio di enmorragia può innalzarsi, evitare le iniezioni ed assumere il farmaco per via orale anche nel modo prescrittole