Utente 347XXX
Buona sera, vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte e vi dico che avrei bisogno di un chiarimento. Circa 10 giorni fa ho fatto la visita oculistica ed ho avuto un peggioramento. Sono andata a chiedere oggi per degli occhiali e gli ho detto che soffrivo di miopia e di astigmatismo come mi era stato detto negli anni precedenti e l'ottico mi ha riferito che nella scheda c'era soltanto scritto l'astigmatismo e mancava la miopia. Ho portato una scheda del 2011 (uguale a quella del 2010 e 2009) ed invece in quella c'era astigmatismo e miopia. Premetto col dire che la visita è durata 5 minuti "scarsi" (dall'oculista) quindi forse nella fretta si sarà sbagliato. Mi sono fatta fare la visita dall'ottico e mi ha riferito che ho miopia ed astigmatismo e che sono peggiorata leggermente dal 2011 ad ora ma quella del 2014 non c'entra niente perché l'asse è sempre uguale (5 e 180) invece in quella del 2014 era (90 e 110) ma non ne sono molto sicura. Adesso mi viene un dubbio.. A chi devo credere? Io ho lasciato la scheda all'ottico e domani passo a riprendermela e vi scriverò qui sotto i dati ma vorrei chiedervi una cosa. Cosa cambia dalla visita con le gocce per dilatare la pupilla e quella senza gocce? Ovvero quella che mi ha fatto l'ottico?
Grazie per l'attenzione
Cordialmente F.
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Conte
24% attività
0% attualità
12% socialità
ORIA (BR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile signorina,
premetto che c'è una enorme differenza tra la visita con le gocce, come dice lei, e senza gocce.
La visita con le gocce, cioè permettendo una cicloplegia, permette di , parlo in maniera semplice, vedere veramente la sua gradazione senza lo sforzo del muscolo ciliare.
comunque senzai dati numerici della refrazione impossibile valutare. a senso però deduco che le abbiano cambiato il segno dell'astigmatismo, pertanto crederei all'oculista...senza dubbio!
[#2] dopo  
Utente 347XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo Dottore,
la ringrazio per la risposta e le riporto qui sotto i dati della visita del 2011 e della visita del 2014. E aggiungo che per 3 anni (2009-2010-2011) ho avuto sempre miopia ed astigmatismo uguali quindi le riporto qui sotto soltanto una volta.

2011
O. Destro
Sf +0.25 Cil -0.75 Asse 5

O. Sinistro
Sf +0.25 Cil -0.50 Asse 180


2014
O. Destro
Sf (campo vuoto) Cil +1.25 Asse 100

O. Sinistro
Sf (campo vuoto) Cil +1.25 Asse 80


Oggi ho chiamato l'oculista e mi ha detto la segretaria che la prescrizione è giusta e che mi ha fatto le lenti positive per correggermi il difetto. Ho come l'impressione che abbia voluto girarmi il discorso perché sul fatto che abbia voluto correggermi l'astigmatismo in maniera diversa a quella del 2011 posso anche crederci ma di miopia non mi ha accennato niente probabilmente perché l'oculista non poteva confermare di aver sbagliato ( e non sono l'unica persona a cui ha sbagliato la prescrizione, ci sono stati già altri casi) Aggiungo anche che, la visita dall'oculista è durata 5 minuti scarsi invece dall'ottico circa 15 minuti. Questo mi fa riflettere molto e mi fa pensare ancor di più che lui abbia sbagliato. Chiedo gentilmente chiarimenti.
La ringrazio