Utente 348XXX
Ciao, mi chiamo Francesca, ho 20 anni e nell'ultimo anno ho riscontrato alcuni problemi (alcuni poi, per dire).
Prima di tutti, i sintomi che mi hanno preoccupato di più sono una leggera perdita di vista (prima da 0.25 a 0.50 miopia, e adesso ho notato che non ci vedo neanche con l'ultimo adattamento) e una leggera perdita dell'udito. Ad esempio se una persona mi parla da vicino e intorno a noi ce una leggera confusione già faccio fatica a comprendere quello che mi dici, figuriamoci a una distanza di due o tre metri... Un vero disagio. Ma se sono in camera mia con il più totale silenzio e a porta chiusa faccio venire un esaurimento a mia mamma perche il rumore della televisione e sempre troppo alto e non riesco a dormire. Per di più, in quest'ultima settimana ho avuto la pressione veramente bassa , massima a 92 minima a 44 pero a parte un leggero capogiri niente di più, tanto che sono andata a lavorare senza alcun problema, aggiungendo la mancanza di ciclo mestruale in questo mese (si, sono e mi sento un rottame). Chiedo a lei perche purtroppo, anche via mutua, ho difficolta economiche e di tempo. La ringrazio per la futura risposta e chiedo scusa se ho scritto male ma l'ho contattata via cellulare. Cordiali saluti, Francesca.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Francesca,
la valutazione di vista e udito va fatta direttamente dagli specialisti. Noi possiamo dare consigli, non fare diagnosi a distanza. Se dorme male, lavora tanto, non riesce a rilassarsi, non ha tempo per curare la salute e ha problemi economici, questi fattori incidono anche sul fisico.