Utente 237XXX
Ringrazio tutti i medici che mettono il proprio tempo e la propria pazienza a disposizione del prossimo:
Vi chiedo lumi poichè il mio dermatologo mi ha prescritto del minoxidil al 5% da applicare 1ml, die volte al giorno sul volto, allo scopo di correggere un caparbio in estetismo della mia barba
Ora: per quanto sia stato io a fare pressione perchè me lo prescrivesse, essendo io studente di medicina e particolarmente paranoico, tempo che l'applicazione di un antiipertentensivo su un distretto diverso dal cuoio capelluto (con caratteristiche di assorbimento diverse?) si possa riflettere nella mia morte accidentale e/o in un danno cardiovascolare che dovró attribuire alla sola vanità...
Sapreste dirmi se questo tipo di uso del minoxidil presenta dei rischi maggiori di quello sul cuoio capelluto? Mi fido del mio dermatologo, ma preferirei ulteriori rassicurazioni.

Ps: ho letto che l'uso del minoxidil come antiipertensivo era orale 5mg/die come terapia di inizio per poi raggiungere dosaggi più elevati, sicchè mi pare di capire che anche se l'assorbimento della cute del volto fosse massimo, con (2ml)*5% finirei con assumerne a livello sistemico 0,1 mg, il che mi sembra rassicurante; è un ragionamento assurdo, il mio?

Ringrazio in anticipo chiunque si farà carico dei miei contorti dilemmi farmacologici e mi scuso on chiunque abbia o si debba occupare di problemi seri per avergli inflitto questa frivola domanda.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Può stare tranquillissimo. La applicazione in zone extra cuoio capelluto (tra l'altro molto vascolarizzato) si fa , ed è sicura. Non avrà nè cali pressori , nè tantomeno danni o" morte accidentale".
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore!
Mi ha sollevato da un grosso peso (nonchè dal timore di essere prematuramente stroncato dallo shock ipovolemico)
Le auguro un ottima giornata.