Utente 348XXX
Salve, negli ultimi anni ho notato, sopratutto quando ho freddo o c'è freddo, che le unghie delle mani mi diventano blu. Ne ho parlato con il medico e mi ha detto che è normale. Fino a qui sono stata tranquilla. Ma di recente (lo scorso inverno) ho iniziato ad avere fitte allucinanti sotto l'unghia del mignolo della mano destra. La sensazione è come quella di un ago caldo infilato attraverso l'unghia. Mi è stato detto che anche questo è legato al freddo ma adesso? Ho iniziato a lavorare ad un bar e quando tengo le mani nell'acqua per un pó di tempo ricompare il dolore fortissimo. Ho provato anche a solo stringere l'unghia tra due dita e anche in quel momento il dolore c'è. Cosa può essere? Da chi mi devo rivolgere?
Grazie in anticpo
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

oltre al dolore diffuso alle dita a seguito dell'esposizione al freddo (non è affatto normale: potrebbe trattarsi di una fenomenologia tipo Reynaud, su base micro-circolatoria), potrebbe coesistere un ulteriore problema a un altro dito; va escluso un tumore glomico (benigno), che si localizza tipicamente sotto l'unghia o nel polpastrello, molto doloroso alla pressione.

Deve fare un'ecografia del dito con sonda ad alta frequenza e, ovviamente, una visita specialistica.

Buona giornata.