Utente 348XXX
Salve, negli ultimi anni ho notato, sopratutto quando ho freddo o c'è freddo, che le unghie delle mani mi diventano blu. Ne ho parlato con il medico e mi ha detto che è normale. Fino a qui sono stata tranquilla. Ma di recente (lo scorso inverno) ho iniziato ad avere fitte allucinanti sotto l'unghia del mignolo della mano destra. La sensazione è come quella di un ago caldo infilato attraverso l'unghia. Mi è stato detto che anche questo è legato al freddo ma adesso? Ho iniziato a lavorare ad un bar e quando tengo le mani nell'acqua per un pó di tempo ricompare il dolore fortissimo. Ho provato anche a solo stringere l'unghia tra due dita e anche in quel momento il dolore c'è. Cosa può essere? Da chi mi devo rivolgere?
Grazie in anticpo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

oltre al dolore diffuso alle dita a seguito dell'esposizione al freddo (non è affatto normale: potrebbe trattarsi di una fenomenologia tipo Reynaud, su base micro-circolatoria), potrebbe coesistere un ulteriore problema a un altro dito; va escluso un tumore glomico (benigno), che si localizza tipicamente sotto l'unghia o nel polpastrello, molto doloroso alla pressione.

Deve fare un'ecografia del dito con sonda ad alta frequenza e, ovviamente, una visita specialistica.

Buona giornata.