Utente 211XXX
Buongiorno, ho 38 anni,peso 66,5 Kg e sono alto 1.68cm. Ultimamente, sentendomi un pochino stanco, ho misurato la pressione ed ho notato che la stessa va sempre dai 60/70 a 105/110 di massima con un battito cardiaco che di giorno è sui 55/60 e la sera tardi (es. 1:00 del mattino) scende anche a 47. Dato che negli anni scorsi, pur pesando sempre sui 66Kg, ho sempre avuto una pressione di 80/120 ed un battito superiore ai 70, volevo sapere se fosse normale un calo così repentino della pressione e dei battiti. Inoltre, dato che nell'ultimo anno ero passato a pesare 75Kg, volevo sapere se la dieta che ho iniziato da circa 3 mesi e che mi ha riportato a pesare 66,5 Kg può aver influenzato il battito e la pressione così come il fatto di fare da circa 8 mesi piscina 2/3 volte a settimana. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è motivo di preoccupazione alcuna. La dieta e l'attività sportiva giustificano rispettivamente i valori pressori e i battiti riscontrati.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2004
Grazie molte per la risposta, mi ero preoccupato perchè su internet avevo letto che sotto i 50 battiti si è in bradicardia e consigliavano di fare dei controlli ulteriori.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Legga di meno di medicina su internet o ne deriverà solo una gran confusione....Ogni caso è un caso a se e per lei la bradicardia è solo l'espressione di una risposta fisiologica del cuore all'attività sportiva.
Saluti