Utente 294XXX
Salve,
ho fatto oggi l'esame ecografico per una sospetta ernia inguinale ma fortunatamente non vi è stata riscontrata.
Il referto è il seguente: L'esame ecografico della regione inguino-crurale di destra, eseguito in basale e durante manovra di Valsavia, in clinostatismo, non evidenzia immagini da riferire ad ernie inguinali, né crurali.
Si apprezza, a carico dei muscoli che si inseriscono sulla branca orizzontale e verticale del pube di destra, in particolare del muscolo pettineo, ispessimento dei fasci muscolari ed ipoecogenicità, da postumi di patologia distrattiva, con lesione di primo grado.
Non si apprezzano raccolte ematiche intramuscolari, né rotture muscolari.

A tal proposito vorrei sapere se vi siano delle cure OMEOPATICHE, poiché i trattamenti laser del tipo tecar o similare sono troppo costosi e per esperienza poco efficaci.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la risposta è positiva se però viene seguito direttamente da un collega particolarmente esperto in medicina non convenzionale.

Cordialmente.