aorta  
 
Utente 338XXX
salve tutti..
sono un ragazzo di 21 anni con aorta bicuspide ed insufficienza aortica lieve-moderata,il mio ultimo esame ha dato questi risultati :
ventricolo sinistro:
DTD=mm 45DTS=mm25,7
SIV=mm10,5 PP= mm10,5
EF=77%
ventricolo destro=mm16
atrio sinistro (DAP)=mm25,2
radice aortica=32,4

conclusioni
ventricolo sinistro di normali dimensioni interne; spessori parietali nella norma; buona la cinetica parietale e la funzione sistolica; atrio sinistro e sezioni destre nella norma; bicuspidia aortica con cuspidi ispessite e rima di chiusura latero-mediale e rafe centrale; assenza di versamento pericardico;assenza di gradienti patologici a livello valvolare a livello dell' aorta discendente.

ora il mio quesito è che io ho spiegato al cardiologo di avvertire delle exstrasistoli ma lui mi ha detto che è assolutamente normale e che non richiedevano nessun trattamento,pero ora sono 2 giorni che avverto delle exstrasistoli continue cioè non isolate come succedeva prima, ma tipo 2-3 di seguito e quando succede avverto dei forti capogiri e senso di svenimento... ora sono molto preoccupato cosa posso fare ?
scusate se mi sono dilungato troppo e grazie in anticipo...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nulla..... del resto lei ha già riportato i risultati dell'ECO un paio di mesi fà...spero che non l'abbia ripetuto a così breve distanza. Stia tranquillo. Lei è nato con una bicuspidia della valvola aortica che non si associa a problemi dell'arteria aorta. faccia un ECO di controllo annualmente.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
gentile dottore la ringrazio per la risposta...
vorrei sapere anche se è normale il fatto che io percepisco praticamente sempre i miei battiti
grazie in anticipo...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La percezione soggettiva del proprio battito cardiaco non è legata a problemi del cuore, ma a una sua predisposizione ansiosa. Stia tranquillo
[#4] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
grazie per la risposta è stato molto chiaro....