Utente 348XXX
Gentili dottori vi sottopongo,per un vostro parere, l'ultimo mio spermiogramma effettuato a febbraio c.a. Ho 50 anni, mi sono sottoposto un anno e mezzo fa ad una operazione di varicocele bilaterale. Abbiamo fatto tutti gli esami possibili,non ci sono ostacoli, il problema era il mio. E' possibile avere una gravidanza naturale con questo spermiogramma? Vi ringrazio in anticipo

caratteri chimico fisici

volume 0,6

ph 8

aspetto proprio

viscosita nei limiti

fluidificazione fisiologica

concentrazione/ eiaculato 24.600.000

concentrazione nemaspermica/ml 41.000.000

motilita' alla prima ora 25 %

progressiva 20 %

rapida 15 %

discinetica 5 %

non progressiva 5 %

forme tipiche 18%

forme atipiche 82 % (*)

atipie testa 48
atipie tratto intermedio 19
atipie coda 15

leucociti 400.000

emazie assenti

cellule germinali alcune

cellule epiteliali rare

zone di spermioagglutinazione rare

giorni di astinenza sessuale 4

osservazioni : (*) teste amorfe, vacuolate, microcefalie, colli angolati,code avvolte,mozze.

Metodo usato WHO 2010

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

le possibilità che un liquido seminale del genere ( volume molto basso ( è stato raccolto bene?), motilità bassa....) possa fecondare naturalmente una donna non è delle "migliori" Una gravidanza dipende da molti fattori. Età della donna, sua situazione ginecologica, frequenza dei rapporti....). operare un varicocele bilaterale a 50 anni è sempre elemento "discutibile"
Si affidi ad un andrologo fidato
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Mia moglie che ha 42, ha sostenuto tutti gli esami possibili,e non ha alcun

problema ginecologico! Solo io avevo il problema al varicocele. Il liquido e'

stato raccolto bene. La frequenza dei rapporti e' di 2,3 volte durante il periodo

ovulatorio. Come si spiegano allora, casi in cui,pur con il liquido seminale

pessimo, peggio del mio,di scarsa motilita', di basso volume,ci sono state delle

gravidanze naturali?

Grazie per la Vs. risposta

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore, purtroppo con un liquido seminale del genere e con una donna di 42 anni, riuscire ad avere una gravidanza naturale mi appare molto difficile. Se desiderate molto avere una gravidanza vi consiglierei di contattare un centro di PMA,, numerosi nella sua città
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la Sua risposta! Secondo me, e' vero il fattore eta' che e' molto condi-

zionante per poter ottenere una gravidanza naturale, ma a mio parere, da profa-

no, non e' anche determinante la capacita' dello spermatozoo di penetrare all'in-

terno dell' ovocita, fermo restando tutti i parametri di un buon liquido seminale?

Questa capacita', a mio avviso,e' riscontrabile a qualsiasi eta'. In altre parole,

un liquido seminale di un ragazzo puo' essere ottimo, ma puo' avere questo

deficit,per contro il liquido seminale di un uomo,non proprio giovane,

magari, non con un ottimo liquido seminale, puo' possedere questa capacita' tale

da poter ingravidare una donna! Altrimenti, non si spiega che, tante coppie giova

ni,non avendo problemi di alcuna natura andrologica e ginecologica,non riesca-

no a procreare!

Grazie