Utente 329XXX
Buon pomeriggio, sono un ragazzo di 22 anni e mi è stato riscontrato un Varicocele di 3°-4° grado al testicolo sinistro...Il mio Andrologo mi ha ha messo in lista di attesa per l'intervento ma ovviamente, parlandone a casa, volevo una panoramica chiara sul tipo di intervento...Informandomi bene, la conseguenza peggiore e più frequente, mi è parso di capire che sia l'Idrocele..Il mio Andrologo mi ha detto k qualche anno fa operava con la tecnica di Tauber, mentre ora interviene con la legatura sub-inguinale in quanto più sicura ed efficacie...Essendo comunque molto preoccupato dall'Idrocele e dolori post-intervento, volevo capire meglio con voi esperti se la legatura sub-inguinale( come consigliata dal mio andrologo) sia veramente una tecnica efficacie e se realmente mi assicuri un'ottima riuscita dell'intervento evitando conseguenze come l'idrocele. Ultima domanda, volevo sapere se dopo l'intervento posso ritornare a praticare sport visto che gioco in una squadra di calcio.
Ringrazio tutti anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dopo l'intervento, se non ci sono stati particolari problemi intra e post-chirurgici dopo 20-30 giorni può tornare a giocare con i suoi amici a calcio.

Sulle varie tecniche la percentuale di effetti collaterali, compreso l'idrocele, è sempre molto operatore dipendente e comunque la legatura chirurgica propostale è quella che al momento va per la maggiore.

Se comunque desidera avere informazioni più dettagliate, su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno,
ringrazio di cuore il Dottor Beretta per la celerità nella risposta. A questo punto, essendo l'esito dell'intervento, moto operatore-dipendente, non mi rimane che fare una dettagliata ricerca ed affidarmi al migliore. La mia priorità era avere conferma sul tipo di tecnica operatoria proposta e quindi appurare l'effettiva efficacia della legatura sub-inguinale. Spero di trovare dei validissimi centri medici in Puglia, altrimenti opterò anche altrove...
Grazie ancora,

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, senta comunque sempre in prima battuta il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.