Utente 335XXX
Buonasera,
ieri sono andato dal mio cardiologo dopo un episodio di tachicardia per cui ero andato al PS. Il mio medico, guardando l'ecg svolto oggi e confrontandolo con i precedenti, mi ha detto che andava tutto bene, che potevo stare tranquillo e mi ha prescritto esami del sangue per la tiroide a seguito di ripetuti eventi di cardiopalmo. Tuttavia, una volta tornato a casa, ho letto l'interpretazione dell'ecg: sospetta ipertrofica ventricolare destra, deviazione dell'asse verso destra e probabile ecg anormale. Sono rimasto perplesso, che cosa significa ? L'ho contattato ma non mi ha risposto, possibile che non si tratti di niente di grave ?
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei non deve leggere dati tecnici dell'ECG, ma il referto che il collega ha sicuramente allegato. Se ha interpretato l' ECG come normale è perchè i dati che lei riporta sono probabilmente solo una interpretazione errata della macchina.
Saluti