Utente 752XXX
Dottori buongiorno e grazie in anticipo per le gentili risposte.
Volevo chiedere un vs parere riguardo degli esami che ho effettuato a causa di mancanza di erezioni mattutine e libido in generale.

Prolattina: 13,42 ng/ml (<15,00)
FSH: 8,89 mU/ml (1,00-2,00)
LH: 6,52 mU/ml (1,00 - 9,00 adulto)
Testosterone: 4,58 ng/ml (1,80 - 7,80)
Testosterone libero: 89,2 pg/ml (15,00 - 95,00)
Diidrotestosterone: 686 pg/ml (150 - 1100)
SHBG: 18 nmol/lt (15 - 70)

In linea di max mi sembra tutto abbastanza nella norma. Il valore SHBG mi sembra l'unico un pò ai limiti inferiori. Può dare qualche problema? E' possibile intervenire? Attendo fiducioso un vostro riscontro. Grazie ancora e complimenti per il servizio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la mancanza di erezioni mattutine non significa necessariamente che esista una qualche problematica. La mancanza di libido non sembra attribuibile a carenze ormonali e quindi dovrebbe essere valutato il suo stato d'animo attuale, le modalità con cui lei si relaziona con gli altri o con le donne, insomma potrebbero essere presenti fattori psico.emozionali.
Potrebbe essere utile una valutazione da parte di uno specialista andrologo che possa aiutarla a risolvere i suoi dubbi consigliandole le opportune indagini che lui ritenga utili
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 752XXX

Iscritto dal 2008
Dott.Pozza grazie per la sua risposta fulminea.
Effettivamente sono in un periodo un pò particolare.
Sto convivendo con una ragazza da qualche mese dopo che da una vita ero abituato a vivere da single.. Ho cambiato da 1 mese lavoro con tutto quello che ne consegue.. Insomma non posso parlare di forte stress ma sicuramente non sono nel periodo più tranquillo della mia vita.
Spero si "risolva" il prima possibile anche perchè sinceramente non mi era mai capitato e la sto vivendo un pò male. Insomma quando stavo da solo andavo alla ricerca delle ragazze. Ora che sto bene con l'attuale ragazza e ci vivo insieme, sento mancanza di stimoli e avverto gli organi genitali "assonati e freddi". Non ci capisco proprio nulla..
Staremo a vedere.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
confermo le considerazioni del collega Pozza e la necessità di consultare, senza tergiversare oltre, un esperto andrologo.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#4] dopo  
Utente 752XXX

Iscritto dal 2008
Dott Beretta ringrazio anche Lei per la gentile risposta.
Posso chiedervi comunque una vostra valutazione sui valori ormonali dei miei esami del sangue?
Leggendoli notate qualche "anomalia"?
Il valore del SHBG è basso? Quello del testosterone libero troppo alto? Insomma io non sono in grado di leggerli e gradirei tanto un vostro parere di andrologi.
Grazie infinitamente.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
sono fluttuazioni considerate fisiologiche, non significative per indicarle come la causa dei suoi problemi. Si ritorna a consigliarle una valutazione clinica diretta con un esperto andrologo.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org