Utente 348XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni. 8 mesi fa mi è stata diagnosticata una trombosi venosa profonda succlavia axillo brachiale al braccio destro. Da 6 mesi sono sotto terapia con coumadin nelle seguenti dosi : 3 volte a settimana una compressa da 5gr e 4 volte una compressa e un quarto, per mantenere il mio inr tra 2/3. La causa dopo analisi di trombofilia negative ed esclusa una sindrome dello stretto toracico, é stata definita ideopatica. La trombosi ora non c'è , le vene sono tornate normali ma devo continuare la terapia con coumadin fino alla fine del mese di luglio 2014. Ora la mia domanda è : vorrei assumere un the chiamato bootea teatox, che presenta questi ingredienti naturali: le bustine di the da assumere la mattina contengono: Tè cinese Oolong, foglie di mate, radice di zenzero, semi di finocchio, citronella, foglie di dente di leone, radice di Ginseng, foglie di Centella e foglie di ortica. mentre le bustine da assumere la sera contengono: Foglie di Senna, foglie di menta piperita, semi di fieno greco, radice di liquirizia, radice di bardana, foglie di biancospino, radice di valeriana, semi di psillio. Mi chiedevo se posso assumerlo sotto terapia con coumadin e se possono esserci interazioni o effetti collaterali. Sarei infinitamente grata di ricevere una risposta. È un the dimagrante da usare per 14 giorni, io sono alta 160cm per 68 chili. Grazie infinitamente confido una risposta.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
alcune di queste sostanze citate possono interagire con il warfarin in particolare il fieno greco ed il ginseng i quali possono aumentare l'effetto anticoaugulante con rischio di sanguinamenti, personalmente lo sconsiglio in concomitanza con la terapia anticoaugulante