Utente 348XXX
Buonasera,
Richiedo gentile parere da un esperto.
Da ieri presento una sorta di "Tremore", per capire meglio cosa intendo per Tremore, un movimento tipo fascicolazione percettibile al tatto sulla parte sotto seno sinistra, in particolar modo mi sembra vicino alla fine della parte del Costato.
A Aprile ho avuto due episodi Tachicardici, con rialzo pressorio momentaneo a 140/90. Io credo siano dipesi da ansia, in quanto, dopo l'episodio, ho presentato un tremore generalizzato, proprio da paura.
L'anno scorso ho fatto una visita cardiologica, con ECG e Ecocardiogramma e Ecocolordoppler. La visita è risultata ottima, senza evidenziare nulla: ne in fatto circolatorio, ne per malformazioni, soffi, ecc...tutto perfettamente apposto.
Alchè ho fatto anche gli esami generali ematici e tiroidei, ma tutti perfetti.
Ho una Cervicalgia che mi prende anche la spalla, orientata più alla parte sinistra del corpo. Potrebbe in qualche modo influire su questo movimento percettibile anche al tatto? O si può trattare di qualcosa legato al Cuore?
Per tanto, aritmia, Fibrillazioni ecc, sono percettibili toccando nella parte "tremante", oppure è solo sensitiva internamente?
Ringrazio anticipatamente per la risposta che darete.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
buongiorno
da come descrive il sintomo si tratta come ha ben detto di fascicolazioni muscolari che poco hanno a che vedere con il cuore . Stia tranquilla
saluti
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio moltissimo Dott. Maccabelli per la sua celere risposta.
Tengo presente e ringrazio ancora moltissimo
Buon Lavoro