Utente 530XXX
Buongiorno,dopo intervento di riparazione per porlasso mitralico nel 2007,ad oggi ho una stenosi della mitralica che sembrerebbe tendere alla calcificazione,vorrei sapere se e' consigliato prendere l'aspirina (ho sentito pareri discordanti)e se posso utilizzare la pillola come anticoncezionale (gli esami di antitrobina e altri vanno bene)avendo grossi problemi di ciclo irregolare e doloroso,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se lei per effetto della valvulopatia che riporta ha anche episodi di fibrillazione atriale non è la cardioaspirina che deve assumere, ma un anticoagulante orale (differentemente non c'è comunque indicazione allacardioaspirina). Per resto è una domanda che deve porre al suo ginecologo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 530XXX

Iscritto dal 2008
GRAZIE INFINITE PER LA RISPOSTA CHIARA E GENTILE,NON HO EPISODI DI FIBRILLAZIONE PER FORTUNA,LE CHIEDEVO DELLA PILLOLA PERCHE' VOLEVO SAPERE DA UN CARDIOLOGO SE LA PILLOLA PUO' AUMENTARE IL RISCHIO DI EMBOLI SU UNA VALVOLA CHE MI DICONO ESSERE TENDENTE ALLA CALCIFICAZIONE,GRAZIE INFINITE
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No cara signora
stia pur tranquilla. Quello che ipotizza non può accadere.
Cordialità