Utente 142XXX
Egregi Dottori,
ho 35 anni, 176 cm e 85 kg di peso. Ho subito una splenectomia post-traumatica il 16 dicembre 2009 a seguito di un grave incidente stradale. Ho fatto tutte le vaccinazioni ed ogni 5 anni ripeterò l'antipneumococco. Regolarmente (circa una volta l'anno) controllo le piastrine, sempre pari a 380000. Unico inconveniente da qualche anno è un aumento della colesterolemia :
colesterolo totale 229 mg/dl
colesterolo LDL 160 mg/dl
colesterolo HDL di 59 mg/dl.
Soffro di lieve ipertensione arteriosa ed ipercinesia cardiaca congenita curata con 1/2 di lobidiur ed attualmente ho valori di pressione 120/70 e battiti sui 65 a riposo e 75/80 (contro i 120 a riposo prima della cura) nel corso della giornata. Faccio nuoto ed ultimamente mi piace fare escursioni in montagna oltre i 2000 mt. Alla luce delle indicazioni da me riportate (soprattutto la splenectomia) ci sono controindicazioni a queste attività?
Grazie mille per la Vostra disponibilità e professionalità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'alta quota non è consigliabile nè per l'uno, nè per l'altro problema del quale soffre.
Saluti