Utente 349XXX
Salve gentile dottore ,

La contatto per un chiarimento...in pratica il nervo ulnare di ambedue le braccia in base al movimento "scatta" fuori dal suo solco all'altezza del gomito ,il che non mi da nessun problema se non un paio di mesi fa si è irritato il nervo ed avevo un po' di formicolio nel quarto e quinto dito, passato il giorno dopo ,poi se fletto il braccio con il palmo della mano rivolta verso il basso sento uno strano scatto sopra l'epicondilo ,anche questo non mi da nessun problema se non di condizionamento ed infine ho diversi rumori articolari nel gomito proprio il che mi fa pensare ad un inizio di artrosi...

Tutto questo partito da un epicondilite(quasi scomparsa) presentatosi a maggio 2013 dovuta ad un errore di un esercizio di pesistica.

Ora vorrei chiederle :
-Cosa posso fare per la fuoruscita del nervo ulnare?Può aggravarsi?
-Lo scatto di quel tendine/osso sopra l'epicondilo può significare qualcosa?
-Posso ritornare ad allenarmi?(non lo faccio da novembre ormai)

Ho prenotato una visita ortopedica la quale è stata fissata per metà luglio e il medico di famiglia mi ha prescritto RX che farò a pagamento(ancora da prenotare)
Può andare bene la RX od è piu adatto qualche altro trumento?

Note aggiuntive :
Faccio abbastanza strecthing nei bracci dopo la corsetta
Il nervo scatta fuori solo quando fletto il braccio con la mano perpendicolare al bicipite

Grazie mille e buona giornata ,

Giuseppe,

Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non vedo alcun collegamento tra lo scatto articolare e la lussazione ricorrente del nervo ulnare.

Compatibilmente con i disturbi, può allenarsi, magari ponendo una maggiore cautela nel non stressare eccessivamente i gomiti durante gli allenamenti.

Se la lussazione del nervo ulnare dovesse portare conseguenza diverse da quelle attuali, dovrà prendere in considerazione un intervento chirurgico, magari dopo aver documentato bene la cosa mediante un'ecografia dinamica.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore ,

Grazie della pronta risposta ,vorrei chiederle di che genere di intervento chirurgico sta parlando ed oltre a quello non posso fare nulla?
Ho letto in un forum che allenare il bicipite e il tricipite può aiutare a risolvere questo problema ,può essere vero?
Poi a cosa è dovuto questa lussazione del nervo?
Un errato riscaldamento può fare tutto questo?
Così magari evito ciò che aggrava

Di nuovo grazie

Buona giornata a lei
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Probabilmente la lussazione (che va comunque documentata) dipende da una eccessiva lassità dei tessuti perinervosi.

Non può essere nella doccia epitrocleo-olecranica, perchè lì il nervo è tenuto "bloccato" da un robusto legamento (perlomeno mi meraviglierei molto se fosse quella la sede della lussazione).

Più probabile a monte della doccia.

Si tratta di capire prima cosa accade realmente e poi, eventualmente, pensare a intervenire per "ancorare" il nervo nella sua sede naturale.
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Gentile dottore di seguito le carico una foto personale con indicato il punto dove il nervo "scatta" fuori dal suo solco così da poterci capire meglio

Comunque ho capito che ho bisogno di controllarmi ,sarebbe così gentile da spiegarmi la prassi?
Ed infine è una cosa urgente oppure finché non ho nessun sintomo grave posso tralasciare?
Grazie di nuovo e buon fine settimana.

[IMG]http://i60.tinypic.com/vi1gts.jpg[/IMG]

http://it.tinypic.com/r/vi1gts/8

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La zona da lei indicata è proprio in corrispondenza della doccia E.O.: se l'ecografia dinamica (meglio se con sonda ad alta frequenza) conferma che si tratta di una lussazione del nervo ulnare a livello della doccia, sicuramente vuol dire che c'è una anomala conformazione anatomica (lassità) delle strutture perinervose che normalmente mantengono il nervo nella giusta posizione durante i movimenti di flesso-estensione del gomito.
[#6] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Potrebbe essere che questa lassità si sia sviluppata dopo che a dicembre ho iniziato ad immergere i gomiti in aqua calda(circa 45°-50) per 10 minuti una volta al giorno per una settimana come alternativa alla crioterapia per l'epicondilite?

Questo scatto si è presentato anche sul braccio destro 3 settimane fa, dopo un allenamento di trazioni alla sbara abbastanza leggero...

Le faccio queste domande perché vorrei capire se questi problemi sono dovute a qualche mio errore o perché dovevano venire ,di sicuro vorrei evitare operazioni magari rischiose e optare per un rimedio conservativo.

Grazie ancora.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Assolutamente no.

Più verosimile che esercizi ripetuti di flesso-estensione del gomito abbiano influito su un "terreno" predisposto su base costituzionale.

Può evitare l'intervento, ma non continuare con i medesimi esercizi che, verosimilmente, hanno favorito la lussazione.
[#8] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito ,allora vedrò di fare al più presto un'ecografia dinamica ,poi con il parere del chirurgo in loco deciderò se operarmi o meno ,di sicuro non voglio lasciare la palestra a vita avendo ancora 25 anni ,dalla vita ovviamente non si può volere tutto ,quindi per adesso mi limito a non sforzare i gomiti poi quando avrò tempo e soldi mi farò operare...
Per ultimo saprebbe indicarmi una struttura convenzionata con un chirurgo con tante operazioni del genere?
Leggo su internet che è un'operazione complessa che può avere complicanze quindi vorrei affidarmi a gente esperta.
Io vengo da Ragusa e qui la sanità non è ai massimi livelli ahime.

Grazie ancora
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
[#10] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille!!

E' stato gentilissimo dottore,

Le auguro un buon fine settimana.
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Altrettanto a lei.