Utente 753XXX
Buonasera,
scusate il disturbo, volevo esporvi gentilmente il mio problema.
Da 1 settimana circa mi esce, dalla parte bassa dell'osso sacro un liquido misto a sangue e pus.
Sono andato dal medico di famiglia dicendomi che è Ciste pilonidale.
Oggi sono andato dal chirurgo che mi ha fatto una mini-operazione, visto che non drenava, mi ha aperto la fessurina di 1cm, e mi ha inserito una specie di garza.
Sta di fatto che ora, fuori dal buco ho tipo una cordina di garza o non so che materiale sia...

Voi potete aiutarmi e dirmi a cosa serva? Sapete cosa è?
Grazie
Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
in caso di cisti pilonidale l'intervento chirurgico consiste nella escissione. Se è presente una infezione tuttavia può essere necessario incidere la cisti e favorire la fuoriuscita del materiale contenuto. La medicazione successiva comprende una garza che viene posta nel tramite per evitare che si possa richiudere in superficie e continuare ad essere infetto in profondità. Una volta ridotta la flogosi sarà possibile asportare tutta la cisti senza ulteriori pericoli.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 753XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore.
Ma non so se è propriamente una garza, dato che mi han detto che si scioglie da sola e diventa come una mucosa bianca...
Serve per far spurgare maggiormente la ciste...
Ora ad esempio stammattina ho medicato la zona e il piccolo pezzo che fuoriusciva si è tolto misteriosamente...
Sono molto spaventato...
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
non c'è motivo di spaventarsi anche perchè si tratta sempre di una semplice cisti infetta e la sua vita non è in pericolo !
Qualunque cosa sia quella che è stata posizionata nella cisti lo scopo dovrebbe essere quello di non far richiudere le pareti cisti e permettere lo "spurgo" o drenaggio.
Comunque per sua maggiore tranquillità e delucidazioni può sempre contattare il collega chirurgo che l'ha operata.

Cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 753XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore.
Comunque il Chirurgo aveva detto che non era garza ma una sostanza assomigliante che diventava mucillaggine e puliva il buco dal pus e sangue...