Utente 493XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 30 anni.
Lo scorso aprile ho effettuato uno spermiogramma nell'ambito di una serie di controlli in un centro per la fertilità . I risultati hanno evidenziato una teratozoospermia grave (< 4% di forme normali). i valori riguardanti numero e mobilità sono invece nella norma, anzi secondo il ginecologo che ci segue molto buoni.

Ora, la questione é che la mia compagna é rimasta incinta naturalmente poco dopo lo spermiogramma e si trova ora alla quarta settimana di gravidanza. Quello che vorrei chiedervi é se esiste una seria correlazione tra teratozoospermia e aborto spontaneo, visto che la mia compagna ha già avuto un aborto lo scorso anno al secondo mese. Alla stessa domanda posta a due ginecologi diversi abbiamo avuto due diverse risposte: uno ci ha detto che c'é una relazione, un altro che gli spermatozoi malformati non riescono nemmeno a fecondare ma sono "scartati naturalmente" e ci ha detto di non preoccuparci.

Mi piacerebbe avere un altro parere. Vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,entrambe le affermazioni possono essere corrette. Personalmente,concordo sull'ipotesi che le forme malformate non sono fecondanti.
A questo punto,seguiamo l'evolversi della gravidanza,incrociando le dita nella speranza,motivata,che sia una bolla di sapone...Cordialità.