Utente 753XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 20 anni circa tre mesi mi sono sottoposto ad una visita specialistica durante la quale mi è stata diagnosticata una leggera fimosi ed un conseguente frenulo molto breve. In seguito ho effettuato un altra visita con il chirurgo che una settimana fa circa mi ha operato. Il chirurgo in questione ha optato per una semplice frenuloplastica (nel frattempo mi è stato diagnosticato anche un varicocele), ora a distanza di una settimana il problema di scoprire il glande in erezone non è sparito. I punti di sutura non sono ancora caduti dunque volevo avere delle delucidazioni e chiedere un semplce consulto. Tutto ciò è normale visto che sono trascorsi pochi giorni dall'operazione o era meglio effettuare una circoncisione?

Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
dopo sette giorni dall'intervento di frenuloplastica è normale che i punti non siano ancora caduti; generalmente bisogna attendre 15-20 giorni. Per le altre osservazioni da lei fatte bisogna prima aspettare che la ferita chirurgica sia guarita e poi è importante riconsultare il suo andrologo o chirurgo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente 753XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta. Venerdì ho fatto la visita di controllo ed è tutto nella norma secondo il chirurgo ce mi ha operato. Comunque se possibile volevo chiederle: stamattina ho notato uno "strozzamento" alla base del glande quando il pene è in erezione. E' possibile che sia dovuto al fatto che, essendo non ancora caduti i punti e la ferita non cicatrizzata, la pelle crei una leggera tensione? Oppure si tratta di un anello fimotico come aveva diagnosticato l'andrologo durante la prima visita?

Ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
a questo punto bisogna aspettare la completa guarigione della ferita chirurgica e poi si potrà riconsiderare la sua reale e nuova situazione anatomica.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org