Utente 163XXX
Buongiorno esperti medici della community.
Mi spiace disturbarvi ma avrei bisogno di un consulto per favore.
Vengo subito al succo della questione.
Circa 10 giorni fa a seguito di un incidente mi hanno messo alcuni punti di sutura al collo.
A soli tre giorni di distanza, a seguito di una scivolata domestica un punto ha ceduto e si è rotto.
Ho tolto il cerotto per medicare e ho visto che il punto aveva ceduto. Ho indossato un paio di guanti sterili e ho tirato quel punto con delicatezza e si è sfilato via.
Ho notato che diversamente dagli altri punti che mi hanno rimosso, quello che ho tolto io, si mostrava composto di un nodino e di due "alette" di filo.
Le mie domande sono:
1 - se mi fosse rimasto un pezzo di punto dentro, questo provocherà problemi? e se si come me ne accorgerò?
2 - non avrebbe dovuto avere 3 "alette" il punto oppure può capitare sia composto solo dal nodino e due sporgenze di filo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il nodino e due alette e il punto normale che viene apposto, se ha dei dubbi sulla ritenzione di parte del punto, si faccia controllare dal suo curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Grazie caro dottore.
Quindi non devono per forza esservi un nodino e tre alette.
Può essere normale anche che venga fuori con solo 2 alette giusto?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si, giusto.
Saluti