Utente 343XXX
sono paziente oncologico per ca mammella triplo negativo. Lo scorso inverno ho fatto chemio con schema FEC 3 cicli e dopo qualche mese ho dovuto riprendere con schema CMF 4 cicli. Premetto che ho fatto ecocuore recentemente e che tutto sembra a posto, ma da quando ho iniziato la CMF ho una tachicardia fastidiosa, non allarmante che parte dai 90 e a volte supera i 100 fino 110. HO avuto dei picchi sicuramente più alti tanto da spaventarmi ma quando mi sono fatta vedere nel giro di un'ora dai medici facendo ECG tutto stava tornando nella norma. A breve metterò l'holter. L'oncologo ha escluso che possa trattarsi dei chemioterapici e anche il cardiologo non sa esattamente cosa possa scatenare questa lieve e a volte più accentuato cardiopalmo. Ho paura che peggiori, ma escludo lo stato ansioso....Continuare chemio potrebbe farmi peggiorare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Non c'e' nulla di cui spaventarsi. Se l'eco è normale controlli un ECG Holter e se effettivamente il trend di frequenza fosse un po tachicardico con una piccola dose di betabloccante tutto andrebbe a posto
cordiali saluti