Utente 220XXX
Buongiorno. Circa due settimane fa, mi sono causato una ferita lacero-contusa ( con il motozappa) a livello della caviglia, circa cinque centimetri al di sotto del ginocchio. Sono stato portato in ospedale, e mi sono stati applicati sei punti di sutura esterni, in quanto anche essendo profonda, sembra che non avesse leso la fascia muscolare. Al 15 giorno, mi sono stati rimossi i punti di sutura e la ferita si presentava asciutta e pulita in ambulatorio medico.E il medico mi ha detto che ci potevo camminare trnaquillamente, e soltanto di aspettare due giorni per fare la doccia, per via dell'escara. Una volta tornato a casa, invece, ho notato che una parte dei lembi della ferita si erano separati di circa 3 mm ed era uscito un piccolissimo quantitativo di sangue. Vorrei chiedervi, se era possibile che la ferita non era chiusa, oppure è soltanto una cosa superficiale? ci posso camminare tranquillamente?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente sembrerebbe solo una cosa superficiale, ma se dovessero continuare i suoi dubbi si faccia pure rivedere in ambulatorio.
Saluti