Utente 329XXX
Salve, ho 17 anni e due giorni fa sono stato sottoposto ad un'operazione di frenuloplastica. Richiedo questo consulto per porre alcune domande in modo da verificare che l'operazione sia effettivamente stata effettuata correttamente e che non presenti complicazioni post-operazione. Allora, vorrei precisare che a differenza della maggior parte dei pazienti che hanno chiesto un consulto simile, la mia operazione è stata effettuata con elettrobisturi e quindi non mi sono stati applicati punti di sutura. Attualmente il pene presenta una sorta di crosta non rigida sulla punta, cioè che se la tocco si muove, e lungo tutto il frenulo una specie di patina simile a pus, ma più denso e gelatinoso. Inoltre le lesioni sanguinano ancora leggermente, e questo mi preoccupa un po. L'unica raccomandazione che mi ha fatto il dottore è di applicare 2-3 volte al giorno "Connectivina Plus" una pomata disinfettante e cicatrizzante. Inoltre prima dell'intervento il dottore mi ha consigliato di effettuare anche la circoncisione poiché aveva notato un leggero restringimento del prepuzio, ed anche perché in erezione quando scoprivo totalmente il glande si verificava una leggera parafimosi, ma ho sempre sospettato che fosse solo a causa del frenulo corto. Ora le domande: le caratteristiche post-operazione che vi ho descritto rientrano nella normalità? La leggera parafimosi può essere una causa del frenulo breve e può essere risolta con la frenuloplastica? Se ora il pene va in erezione, potrebbe causare danni?
Ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poter vedere,direi che il quadro post operatorio non presenta anomalie.Le microemorragie,spesso,sono dovute ai fenomeni erettili notturni,senza alcuna conseguenza né immediata né futura.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per aver risposto. Questa mattina però il sanguinamento è peggiorato molto tanto da arrivare anche a gocciolare ed a continuato nell'arco della giornata, credo che la crosta si sia tolta, come posso far fermare l'emorragia?
Ringrazio in anticipo.