Utente 309XXX
Gentili Dottori, ho da poco ritirato lo spermiogramma di mio marito, al laboratorio analisi mi hanno detto che è tutto ok e che i suoi valori rientrano in quelli di riferimento ( sec. WHO 2010).
Ma nel leggere i risultati ho avuto modo di vedere che le "forme tipiche" sono solo il 9% e quelle "atipiche" il 91%.
Sbaglio o si tratta di teratozoospermia? (scusate l'ignoranza, non so se sbaglio, riporto quello che leggo su internet) ma nel referto non hanno scritto nulla.
Onestamente sono un pochino preoccupata e non vorrei che questa percentuale possa impedire il concepimento, considerando che ci proviamo da quasi un anno. Riporto tutti i valori, in modo che possiate avere un quadro completo della situazione e darmi qualche consiglio nell'attesa di una visita.

Aspetto: Opaco
Colore: Bianco
Volume: 2.7/ml
Viscosità: nella norma
Liquefazione: Regolare
Leucociti: 1.500,00/ml
Cell. Immature: 3%
PH: 8,5

Sperm./ml: 34.000.000 - Sperm/Eiac.: 91.800.000

MOTILITA' DOPO 60':
Progressiva: 35%
Totale: 60%
Immobili: 40%
MOTILITA' DOPO 120':
Progr.: 30%
Tot.: 50%
Imm.: 50%

VITALITA': Esclusione dell'Eosina 81%

PERCENTUALE MORFOLOGICA:
Forme tipiche: 9%
Forme atipiche: 91%

Attendiamo una visita da un medico specialista, ma nell'attesa vorrei sapere se con questi valori è possibile il concepimento, o se questo sarà difficile.
Vi ringrazio per l'attenzione e attendo con ansia una Vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i valori normali relativi alla morfologia,sono superiori al 4%.Aldilà di numeri e percentuali,credo che lo spermiogramma sia abbondantemente, statisticamente,fertile.Aspettiamo l'esito della visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Grazie infinite Dottore per la celerità della risposta.
Il mio ginecologo, premettendo che non è il suo campo, ma che comunque ha potuto vedere casi simili, mi ha detto che con quei valori non è impossibile una gravidanza, ma "difficile" e che avrebbe bisogno di un leggero aiutino. Ovviamente mi ha consigliato una visita da uno specialista.
Pensa anche lei che sia difficile?
Mi ha comunque tranquillizzata e se Le fa piacere Le farò sapere l'esito della visita andrologica.
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non penso mai che sia facile.Il suo ginecologo ha visitato suo marito?Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Capisco cosa vuole dire... Attendiamo una visita specialistica e le farò sapere.
Ancora grazie.
[#5] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottore, vista la sua disponibilità mi permetto di aggiornarla sulla situazione di mio marito, sperando in un suo parere.
Ieri siamo stati dall'andrologo, lo ha visitato (anche se frettolosamente) e ha detto che non ci sono problemi, non c'è varicocele, i testicoli sono nella norma, insomma è tutto ok.
La cosa che non mi ha molto convinto è la velocità e superficialità della visita e della visione dello spermiogramma, non ha nemmeno notato il valore dei leucociti che sono leggermente superiori alla norma. (il laboratorio analisi ci aveva consigliato di fare la spermiocultura per vedere se ci sono eventuali infezioni)
Delle poche forme tipiche (9%) non ha detto nulla, secondo lui vanno bene, ciò che bisogna aiutare un pochino è la motilità e ha prescritto Novir plus e C tard da prendere per tre mesi e poi ci rivediamo con un nuovo spermiogramma.
Le mie domande sono: è possibile verificare la presenza o meno di un varicocele solo con una semplice visita? non occorre anche un ecodppler?
Riguardo ai leucociti Lei consiglia la spermiocultura o il valore non è molto alto da destare preoccupazioni di eventuali infezioni? (ignorante in materia non so se ci sono dei parametri entro i quali può considerarsi "preoccupante").
Come ultimo parere, volevo sapere se secondo Lei la terapia data dal dottore può andar bene con i parametri dello spermiogramma, perchè si è basato solo su quello visto che la visita è andata bene.
La ringrazio infinitamente e mi scusi per le tante domande, ma non ho potuto farle a visita perchè ci ha liquidati in fretta.
Grazie ancora.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Utente,presumo che la velocità della visita ed il quadro seminale,nel complesso, soddisfacente,possano giustificare la strategia terapeutica consigliata,in attesa di un aggiornamento seminale.Si tranquillizzi,per ora.Cordialità.