Utente 681XXX
Buongiorno, da due giorni sto facendo una cura alla candida che mi è stata diagnosticata dalla dermatologa, piu precisamente mi è stata data la seguente cura:
-Diflucan compresse da prendere le prime due a distanza di 24 ore e le successive una dopo una settimana e l'altra dopo un'altra settimana
-Lavaggi con sapone Selan (io ho trovato solo la saponetta neutra)
-la sera per 6 sere dopo il lavaggio applicazione del latte pevisone
-mentre la mattina sempre dopo il lavaggio applicazione di Oziderm polvere.-

A questo punto visto che sono passati due giorni ed ho un po' di dolore nella zona è una cura adeguata?
Dopo quanto tempo avro' dei risultati?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
due giorni di terapia specifica non permettono di verificare se le indicazioni date sono corrette. Segua con fiducia le indicazioni date dalla collega dermatologa.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Va bene dottore seguiro' il consiglio, nel frattempo volevo sapere se la secchezza e la restrizione della pelle che riveste il glande sia normale o è data dal fatto che forse anche quella zona era colpita da candida e questa è la reazione della cura?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
è molto difficile , senza aver avuto la possibilità di una valutazione clinica diretta pre-terapia, darle una risposta corretta.
Riconsulti a questo punto il suo specialista.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Nel ribadire l'importanza della visione diretta in Dermatologia come già detto dal Collega Beretta.Le consiglio altresì una valutazione glicemica e una curva da carico di glucosio in considerazione della Candida e del peso corporeo che riporta, potendo, non poco, il risultato influire sul buon esito delle terapie intraprese.
Cari saluti