Utente 342XXX
Mi hanno,diagnosticato ipp da febbraio, inizialmente avevo dolore durante il rapporto, ora il dolore è diminuito ed il pene è poco curvato. Unico inconveniente è che l'erezione è meno duratura e stabile. L'urologo mi ha prescritto per la disfunzione erettile pastiglie di levitra. Ebbene con levitra l'erezione è perfetta, solo che ho letto nel foglietto illustrativo del farmaco che è controindicato per malattia di peyronie. Che faccio, posso continuare a prenderle o effettivamente la magica pastiglie tra può peggiorare il decorso della malattia ? Ringrazio anticipatamente per la risposta e complimenti per il sito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Non esistono lavori scientifici che correlano l'uso degli inibitori della FD5 con un peggioramento della malattia di La Peyronie ,anzi secondo alcuni lavori il loro uso potrebbe essere utile nel trattamento di questa entità clinica . Cordiali saluti .