Utente 350XXX
Risultato ecg:
Blocco incompleto branca destra
Anormalità st-t aspecifica (sopralivellamento)

Ecg peraltro nella norma.

Dato che la dottoressa era alle prime armi volevo chiedere un consulto, c'è da preoccuparsi?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non posso esprimermi senza poter analizzare l'ECG....occorre stabilire se si tratta realmente di un blocco incompleto della branca destra o di qualcosa di diverso...Si rivolga ad un cardiologo di sua fiducia.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Per quanto riguarda l'anormalità aspecifica st -t?

Grazie per la celere risposta
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Perchè il sovraslivellamento del tratto ST in associazione ad un presunto blocco incompleto della branca destra può essere espressione di un'anomalia tuttaltro che "aspecifica"...ma di più non posso dirle senza visionare l'ECG.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Come posso farle vedere l'ecg?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi noi medici di MI non possiamo analizzare documentazione a distanza...possiamo solo elargire consigli. Quindi il consiglio è di affidarsi ad un bravo aritmologo (un cardiologo con particolari competenze in aritmie cardiache).
[#6] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Salve, ho fatto una visita da uno specialista come consigliato da lei.
Gli ho detto che sono un soggetto molto ansioso e il risultato di quell'ecg mi ha scatenato ansia al che lui l'ha guardato e mi ha detto che non c'era nulla per cui preoccuparsi e per farmi stare tranquillo mi avrebbe ripetuto l'ecg

Risultato del nuovo ecg:
Ritmo sinusale fc 77
Ecg normale

Lui scrive che nell'ecg risulta un lieve ritardo di conduzione, polarizzazione normoorientata.

Poi ha eseguito anche un ecografia ed un ecocolordoppler nella norma entrambe.

Alla visita ho portato anche i risultati di un holter ecg che feci 4 anni fa in cui si riscontrava una fc media di 56 e degli episodi di blocco senoatriale più frequenti di notte, al che il cardiologo li ha consigliato una polisonnografia è consigliato una diete povera di grassi per tenere sotto controllo colesterolo e trigloceridi,

Ma la mia ansia c'è ancora, posso stare un po' più tranquillo?
[#7] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore, scusi la mia insistenza.
Dopo il suo consiglio ho fatto due visite:

Una da un cardiochirurgo dott Ismeno, ed un'altra da un elettrofisiologo, dottor Argenziano.

Entrambi mi hanno tranquillizzato ma io ho una paura enorme di avere la sindrome di brugada come risultato da quell'ecg di cui sopra.
Dato che lei è l'unico che mi ha detto che effettivamente in base a quel risultato potrebbe esserci qualcosa e quel qualcosa potrebbe essere la suddetta sindrome, potrei fare una visita da lei al suo studio visto che sono di Napoli oppure mi può consigliare un buon aritmologo di sua fiducia?

Grazie per la disponibilità
[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
le ripeto che a distanza non posso esprimermi, ma presumo (anche se non lo conosco) che se si è affidato ad un aritmologo questi abbia escluso correttamente la sindrome di Brugada. Per la visita a Benevento se lei proprio vuole può farla tranquillamente...basta chiamare il numero della segreteria riportato sul sito di MI e le daranno un appuntamento per quanto farò visite in città.
Cordialmente