Utente 647XXX
Salve,
Gentili dottori volevo sottoporvi il mio "problema",
ho 16 anni e frequento una palestra da ormai 9 mesi, e seguo una dieta per massa, il mio corpo si è decisamente sviluppato ma il mio pene si è accorciato. Da quando me ne sono accorto sono entrato in paranoia.
Come può essere che in erezione da 19 cm è diventato 15 cm??
Cosa può aver causato il suo accorciamento?

Grazie per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro giovanissismo lettore ,
non vada in paranoia , ne parli con i suoi genitori se cio è possibile e poi consulti un esperto andrologo. Quadri clinici particolari come il suo non possono essere capiti e soprattutto risolti tramite una e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta prima di impostare, se necessarie, le successive strategie terapeutiche.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Lettore,

è piuttosto improbabile che alla sua età il pene si accorci, piuttosto succede il contrario. La dieta poi non accorcia il pene; è probabile che l'errore stia nella tecnica con cui ha misurato il pene.
Il pene va misurato dorsalmente (superficie che guarda verso l'alto) dal pube al glande.

Concordo con i consigli del Collega Beretta.

Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte,
Volevo precisare che l'errore non è nella misurazione sbagliata perchè prima il pene mi arrivava all'ombelico ora invece non ci arriva per niente..
Cosa può essere??
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
si ritorna alle considerazioni già fatte e vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo" , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#5] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Puoi esserti allungato tu ( se mi permetti di darti del Tu).
Ribadisco: non farne un dramma e chiarisca i suoi dubbi parlandone con i genitori ed eventualmente con un andrologo di fiducia.

Cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
come giustamente ancora ribadito dal collega Maio, lasci la possibilità di verificare le sue misure ad un esperto andrologo. Prima però bisogna coinvolgere i genitori , se presenti, in questo delicato problema .
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Tienici informati se può essere di aiuto.

Cari saluti
[#8] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2008
Sono andato dall'andrologo ma per un controllo e non gli ho detto questo problema, cmq ha detto che è tutto ok apparte che ho un varicocele di 3° grado.
Cmq Fino a qualche mese fa non riuscivo a scappellarmelo completamente, poi mi sono allenato e ora si scappella tranquillamente. da quando ci sono riuscito il pene è molto meno duro del solito quand'è in erezione ed ha perso 4 cm di lunghezza.. com'è possibile??
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
ma come , va finalmente dall'andrologo e non gli parla del suo problema "più importante". Senza altri indugi lo ricontatti e finalmente chiarisca in diretta questa sua "situazione clinica".
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org