Utente 350XXX
Allora. ho 19 anni e da un pò di tempo assumevo dianabol 20mg al dì con oxandrolone 20mg al dì ciclo di 8 settimane e stoppavo 1 - 2 mesi. quando ero in ciclo notavo un leggero cambiamento avevo meno liquido seminale.. ma dopo 20 giorni tornava tutto come prima! .. sta di fatta che faccio l'ennesima c*****a assumendo per 1 mese sustanon 250ml della organon farmacia turka. non l'avessi mai fatto!! 4 iniezioni da 250ml ogni 7 giorni per 1 mese iniziai il 16 febbraio terminai il 9 marzo continuando con dianabol fino al 19 marzo.. dopo 20 giorni noto che non mi si alza piu il pene! vado in panico lo dico al mio allenatore e lui mi fa che avevo l'asse hpta andato allora usai clomid e proviron.. per 18 giorni e il mio pene torna a funzionare ma non come prima! cioè erezioni belle dure. allora dopo diciamo 1 mese riassumo nolvadex per 16 giorni e noto un incremento! ma quando lo stacco non mi tira ancora come una volta! allora mi rivolgo da un andrologo dove mi fa fare gli esami ormonali i miei valori:

S-FT4: 13,0 pg/ml Valori di riferimento: 8,0 | 19,0.

S-TSH: *5.170 mlU/L Valori di riferimento: 0,400 | 4,000.

S-FSH: 4,0 IU/L Valori di riferimento: 0, 7| 11,1.

S-LH: 6.9 IU/L Valori di riferimento 0,8 | 7,6.

S-PROLATTINA: 16,6 ng/ml Valori di riferimento: 2,5 | 17,0.

S-TESTOSTERONE: 8,8 ng/ml Valori di riferimento: 2,7 | 15.

S-TESTOSTERONE LIBERO: 176,9 pg/ml Valori di riferimento: 50 | 210.

" Ecografia vescica indenne prostata nei limiti dimensionali per età didimi regolari non idrocele "

ora vorrei capire da cosa e causato il TSH Così alto! dal testosterone? o dal dianabol? tutto ciò non e nato da natura ma e stato creato da me dalla mia deficienza! scusate per lo sfogo. non userò mai più nulla

i miei sintomi ora sono questi

- Calo della libido

- erezioni al 80/90% ("e tipo con autoerotismo se stringo il pene un pò di piu noto che diventa piu duro e arriva piu sangue ma poi se mollo si sgonfia. non ho mai avuto problemi solo da quando ho assunto del sustanon!")

- poco liquido seminale

- Depressione

sto cercando di mantenere la calma l'ansia peggiorerebbe le cose! noto che comunque io sia migliorato parecchio anche dormendo di più ma ho una paura! che io rimanga così tutta la vita e non possa avere più donne la cosa mi ucciderebbe e non so se riuscirei più a vivere. oppure andare a cialis tutta la vita! ho letto anche di fughe venose, adenomi dell’ipofisi, e sono sbiancato ma ci ho riflettuto non sono nessuno per farmi autodiagnosi.
Quindi per ora non ci penso essendo che non ho ancora fatto terapie prescritte da un andrologo. volevo capire una cosa alla fine IO POSSO GUARIRE? Sono stato io l'artefice dei miei problemi il tsh alto e provocato dagli anabolizzanti? mi sto spaventando parecchio, mi hanno detto che col tempo tutto andrà a posto ma non mi fido! devo sapere da gente che ne sa! grazie per un eventuale risposta! sto veramente a pezzi.




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Calma , calma.
Potrebbe aver aromatizzato il testosterone in eccesso ( da quil il tentativo di bloccare con tamoxifene ). però non vedo i valori dell estradiolo nelle analisi che ha scritto.
Per il TSH le consiglio però una chiaccherata con l'endocrinologo.
Vedrà che si riassesta tutto nell'arco di sei mesi.
esegua uno spermiogramma
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
beh per prima cosa la ringrazio per la sua risposta mi ha rasserenato un pò, comunque i dati del tsh sono provocati da ciò che ho assunto? per l'estradiolo non ho le analisi ho fatto quelle ormonali (non me ne intendo) ah i sintomi che riscontro del apparato genitale da cosa sono provocati dalla prolattina un pò alta? alterata da cicli passati? sono questi che mi preoccupano maggiormente


- scarsa libido (noto che sta tornando comunque)
-non riesco ad avere una erezione al 100% ( se la voglio devo stringere di più il pene)
- erezioni mattutine sparite.
- scarso liquido seminale (potrà tornare normale o devo rimanere così per sempre? )

dovrebbero tornare apposto tra 3 mesi? sa io ho molta paura di rimanere così a vita.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Vedrà che si normalizza...ma l'estardiolo lo deve fare .
e forse un cura ormonale riabilitativa gestita dall endocrinologo
[#4] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta, dice che tornerò 101% funzionante a breve?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
stia tranquillo, ce la farà
[#6] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Speriamo grazie dottore, a un ultima cosa i sintomi che sento a cosa sono legati? prolattina o tsh?
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

lei ha fatto un "grande minestrone" mettendo vari tipi di verdure, e cose varie!
non può valutare la situazione ormonale fintanto che il minestrone non sia finito e la pentola sia stata ben lavata e pulita!
I sintomi che lei riferisce potrebbero essere determinati dai vari farmaci assunti, ma anche da una reazione emotiva, legata al dubbio di aver fatto una "c...ata"
faccia passare quyalche settimana in modo da far "sedimentare" il tutto, eventualmente consulti un endocrinologo che possa consigliarle quali esami effettuare. Non faccia il medico di sè stesso!
cari saluti
[#8] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
dottore nei miei esami ho il tsh alto con prolattina alta e fsh basso. i prodotti che ho assunto hanno fatto "scassare" la tsh?? col tempo torna apposto?
[#9] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno dottori, allora ecco cosa mi e stato detto dal mio endocrinologo:
APP DE e calo della libido e ipoposia dopo assunzione anabolizzanti adesso wash out ( che significa? )
EO GE didimi ed epididimi nei limiti della norma
Può usare sensimev blu 1fl fie i primi 10 giorni di ogni mese per 3 mesi.
mi ha detto che il tsh si abbasserà da solo. posso fidarmi? e tornare come prima al 100% funzionante? erezioni di mattina ecc?
[#10] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
comunque sono passati 3 mesi da quando ho lasciato sustanon e dianabol, ma non mi sento poi così tanto migliorato che cosa protebbe essere dal mio deficit erettile? sono destinato a stare cos'ì tutta la vita? a 19 anni mi viene da spararmi e una cosa che non riesco a sopportare e comunque sto resistendo
[#11] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo endocrinologo ha confermato sostanzialmente il mio parere.
tutto si sistemerà, cerchi di passare una bella estate, non si tiri indietro a possibili incontri, cerchi di non masturbarsi troppo
ci sentiamo a settembre
cari saluti
[#12] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottore in primis la ringrazio per la sua gentile risposta, ma comunque non riesco a vivere sereno! le dico quando ho parlato con il dottore che mi segue mi sono sentito bene! stavo bene diciamo erezione al 100% poi.. in sti giorni mi sento depresso per questa cosa! perchè non posso essermi creato certi problemi con le mie mani! non riesco a dormire la notte. ho paura di un problema organico capisce? fuga venosa? variocele, ecc ho letto troppo! internet e una trappola per topi! e ora sono confuso lei come ultima riposta cosa può dire? che e organico o per via del tsh? che ho certi sintomi? masturbandomi come ho spiegato se stringo di più ho più sangue nel glande ma se lascio la presa possesiva si sgnofia e io ho paura che con gli anabolizzanti abbia creato qualche problema di vene? che fino a febbraio e inizio marzo non avevo! maledetto chi mi ha detto di usare certe cose! sto passando un inferno. spero mi riesca a comprendere e dura molto dura.
[#13] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
il mio pene e mezzo duro non capisco il perchè
[#14] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
sta entrando chiaramente in un loop psicogeno.
Il Dr. Pozza che le ha risposto è un ottimo Andrologo ed Endocrinologo.
Faccia tesoro dei consigli forniti.
Buona Estate
[#15] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
dottore per favore mi può dire solo una cosa? una soltano. i sintomi che riscontro da cosa sono causati?
[#16] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottori potete solo smentirmi una cosa? essendo che prima di assumere il sustanon e quindi usavo solo dianabol (methandieonone) stavo benissimo! non e che io abbia un problema organico ma ripeto fino a marzo stavo bene!!!! poi ultima puntura dopo circa 20 giorni a pezzi... dottori un altra cosa per favore rispondete a questa domanda che chiedo dal inizio la DE e creata dal tsh alto??? ho letto di si. un altra cosa dopo circa 3 mesi di stop dal assunzione di farmaci e non essere al 100%? certe volte la notte sono al 100% ma non sempre sono altalenante.. potete rispondere a quelle 3 mie domande? poi non rompo più grazie.
[#17] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
ah ho il pene che tende leggermente a sinistra ma non mi ha mai dato problemi.
[#18] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Buona sera dottori allora sono andato da una dottoressa endocrinologa specializzata mi ha prescritto tutti gli esami da rifare a settembre estradiolo ecc. non mi ha dato nessuna terapia. io ora volevo porvi una sola domanda e per favore fatemi capire bene. io fino a inizio marzo stavo alla grande. ma prima di quel ciclo di 1 mese di sustanon dietro c'erano mesi di dianabol e oxandrolone ho iniziato a usare dianabol nel 2012 a novembre.. facevo cicli di 2 mesi con dianabol 20mg e oxandrolone 20mg poi il mio ex allenatore per non farmi bloccare i ricettori mi faceva cambiare ciclo dopo aver fatto uno stop 1 un mese. tipo 40mg di dianabol. e certe volte facevo cicli di ben 4 mesi di dianabol e anavar.. ho contato 10 scatole di dianabol e 5 di oxandrolone detto comunemente anavar. queste 15 scatole sono sparse per 1 anno e mezzo di ciclo .. e legato a tutto ciò? volevo capire che cure ci sono per tornare apposto? perchè a me non tira piu come prima il pene..e sinceramente sto male.. sono un ragazzino 19 anni e non voglio rimanere così per sempre perchè stavo molto bene! come si può tornare alla norma? ora sono 4 MESI che non uso nessun tipo di farmaco. oltre alla PCT Cioè nolvadex clomid e proviron. ma non sono in piena forma.. dottori voi cosa dite tornerò apposto? o così per tutta la vita? sinceramente non voglio usare viagra alla mia età! perchè e stato provocato dalle bombe non problema mio.. di natura.. aiutatemi per favore con una risposta limpida che io riesca a capire in tutti i sensi grazie mille a chi mi risponderà alla mia domanda.
[#19] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
io penso che recuperi
con il dianbol hai esagerato!! E' la molecola che aromatizza più di tutte , va sempre associata all'antiestrogeno dall'inizio del ciclo.

Lasciati "depurare" dall'endocrinologa
[#20] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio dottore per la sua risposta! oggi diciamo che mi sento meglio libido aumentata! ma non e sempre così certi giorni sto proprio a pezzi però il pene e sempre li al 70% 80% oggi secondo il mio parere 90 95% ma sono altalenante e ho finito da 1 settimana sensimev.. diciamo che mi ha dato un parziale beneficio.
ho ancora 2 mesi di sensimev. comunque questo e stato un grave errore che ho fatto! e non commetterò mai più! colpa del personal t sbagliato! ora solo natural mai più errori di questo tipo ci tengo alla mia vita sessuale. beh dottore mi e stato detto non da un dottore vero e proprio ma da un farmacista che la prima volta si recupera ma magari la seconda volta non si recupera più! e sei finito anche usando il viagra non funziona più niente! e vero? questa e la mia prima volta che mi succede una cosa del genere, però per fortuna non sono del tutto a terra perche alzarsi si alza! ma non come a febbraio e inizio marzo. lei che dice? guarirò tra 2 mesi? essendo che sono così da ben 4 MESI! :'(. la ringrazio in anticipo per eventuale risposta e mi scusi per tutte queste domande, ma non voglio leggere più su internet mi sono trovato tantissime malattie leggendo di qua e di là e non ci tengo più. volevo solo sapere un suo parere a mio riguardo. ho fatto anche l'ecografia tiroidea: mostra:

DIAMETRI GHIANDOLARI: AP X LL X L
LOBO DESTRO: mm 16,5 x 18 x 43
LOBO SINISTRO: mm 13 x 17 x 50
(v.n.:AP 20-25; LL 20-25; L<40)
Istmo: mm 2 (v.n.:<5)
volume totale stimato(ml): 12
Conculusioni:tiroide di normali dimensioni ad ecostruttura finemente disomogenea,non noduli distintivi. Vascolarizzazione intraparenchimale lievemente aumentata.
Obiettivamente genitali nei limiti, restante obiettività nella norma.

Consiglio di effettuare:
- TSH, FT4, FT3, AbTPO, AbTg
- EMOCROMO, PROFILO LIPIDICO, Funzione epatica e renale
- LH, FSH, Testosterone totale, SHBG, Albumina
- PSA tot e free.
Questo e il poco che mi ha scritto la dottoressa. ho un altro foglio con scritto tutto.

Grazie a tutti che mi aiutate !
[#21] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Se qualche dottore vuole dare qualche parere scriva pure!
[#22] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
quasi finito il 4° mese ... diciamo che a manualità (masturbazione) il pene comincia a tornare come prima ma non rimane duro per quanto io desideri però e gia una buona cosa questa! perchè diciamo si al al 98% anche se non si mantiene tanto :( .. ma 0 erezioni di mattina.. il liquido seminale e un pò aumentato. libido la sera e alta. non sempre pareri?
[#23] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottori può essere che li steroidi mi abbiano provocato una fuga venosa? non so sembra che il mio glande sia sciupato.. non so come dire.. e più piccolo e in erezione non e più gonfio di sangue anzi.. se si gonfia dopo poco si sgonfia cosa può essere??
[#24] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
[#25] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Qualcuno sa dirmi perchè il pene quando non e in erezione il glande sembra sgonfio?? ed'è più piccolo prima non era così! anche in erezione il glande non trattiene sangue e si sgonfia.... motivo???
[#26] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
ah prima che assumessi l'ultimo ciclo non avevo mai avuto nulla di simile! cosa può avere provocato il sustanon?? con stress di cicli passati?
[#27] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottori non sto ancora bene. un parziale miglioramento ma ancora poco licquido seminale 0 erezioni mattutine.. ma manualmente certe volte anche 100% ora la% della rigidità e aumentata e quando uso sensimev mi sento moooooolto meglio.
[#28] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
dottori e settembre potete dammi una risposta per cortesia?
[#29] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
il 21 6 mesi e non sono del tutto guarito, niente erezioni mattutine, erezioni visive non con il pene di valida rigidità
quando pompo il glande si gonfia ma poi si sgonfia (pompare nel senso spingere sangue alla cappella)
masturbazione ci siamo qua... certe volte rigido come un tronco
[#30] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
qualche risposta?
[#31] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottori per favore... mi avevate detto ci risentiamo a settembre....
[#32] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
.....
[#33] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

lei ha fatto una "stupidaggine" assumendo farmaci delicati su prescrizione di un allenatore non di un medico.
Per capire l'evoluzione del suo problema dovrebbe rivolgersi ad uno specialista che la possa conoscere meglio, visitare, valutare analisi ed accertamenti vari.
Il web non consente valutazioni sicuramente affidabili
cari saluti
[#34] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
dottore la sera io però sto bene diciamo la rigidità c'è perchè il pomeriggio meno??? e comunque e risolvibile il mio problema? le ricordo che ho 19 anni.
[#35] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Quale potrebbe essere il mio problema ? il mio asse non ha ancora recuperato??
[#36] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
un ultima domanda, mi sa dire il motivo che tipo quando mi masturbo il pene.. se io di mia spontanea volontà pompo sangue nel glande esso di gonfia ma poco dopo si sgonfia.. oppure se mi masturbo velocemente l'erezione della rigidità del pene diminuisce? poi se torno lentamente torna rigido 90% 100% non capisco! so solo che prima di "bombarmi" in questo termine un po barbaro, stavo molto bene, spero di recuperare. una volta ho usato viagra generico sidenafil 25mg mi ha fatto poco e niente.. questa cosa l'ho fatta appena si era presentato il problema per una ragazza ma ha fatto ben poco.. mancava la libido e per quello? comunque dopo questo messaggio a fine mese torno dalla dottoressa con tutti gli esami vediamo che mi prescriverà, vi ringrazio per le risposte che mi avete dato in questi mesi mi hanno fatto stare più tranquillo grazie di cuore.
[#37] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Dottore/i Ho rifatto tutte le analisi e dovrei farmi visitare dal primario di endocrinologia, ora giusto per stare un pò più tranquillo, il mio problema e molto grave? ho dei sintomi che non capisco, tipo da seduto il pene è più rigido ma da sdraiato di meno.. poi il glande se spingo si gonfia ma poco dopo si sgonfia a cosa e dovuta questa cosa? è sembra che si sia rimpicciolito a riposo il glande.... non capisco...... il liquido seminale e sempre poco, erezioni di mattina quasi mai..... ho l'asse HPTA che non è più in sincronia? 1 anno e mezzo di steroidi è si e messo a riposo come si fa a far ritornare alla norma tutto?? mi sembra di essere in una via senza uscita.. se qualcuno può rispondere alle mie domande ne sarei grato..
[#38] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
nessuno può darmi una mano?
[#39] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Buona sera dottori, oggi sono andato dal endocrinologa, gli esiti degli esami sono normali e dice che il mio asse ha recupero ma ho un blocco mentale che mi dice "non guarirò più" e quindi una cosa psicologica e devo andare dallo psichiatra? sono sconvolto se non risolvo del tutto questo problema potrei fare qualche stupidaggine.