Utente 337XXX
Buongiorno dottori,

Sono un ragazzo di 23 anni, da un periodo sono stressato per via di problemi che mi ingarbugliano la mente, non sono ipocondriaco anche se cerco di intervenire subito e documentarmi qualora riscontrassi in me qualcosa che non va. Sono solo leggermente ansioso.
Da molto tempo, prima di addormentarmi, sentivo il cuore battere piuttosto forte, i battiti potevo contarli tranquillamente senza mettere il dito sotto al collo, si sentivano bene.
Da qualche giorno però non riesco piu ad avvertire i battiti del cuore, è come se il battito si fosse indebolito, non mi provoca nessun problema, mettendo due dita sotto al collo il battito si avverte e riesco tranquillamente a contare i battiti che sono regolari, non riscontro battiti anomali.
E' solo che questo cambio molto drastico mi ha portato a pensare che il cuore si sia, per qualche motivo, indebolito.

Non sto assumendo farmaci di nessun tipo, cerco di mangiare il piu regolarmente possibile anche se sono sovrappeso, controllo il numero di caffè che prendo al giorno ( massimo 2 ) proprio per vivere sereno e tranquillo. L'unico "farmaco" che sto assumendo è una pomata, contractubex, per una operazione di ginecomastia che mi ha portato ad avere due cicatrici ipertrofiche/cheloidee attorno all'areola.
A gennaio ho eseguito elettrocardiogramma prima di fare l'intervento. Può essere che qualcosa è cambiato e io abbia bisogno di farmi controllare da un cardiologo?

Grazie mille e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è alcun motivo per ritenere che quello che sospetta possa essere realistico.....nelle sue parole leggo solo uno stato d'ansia che farebbe bene a cercare di controllare meglio indipendentemente dall'apparente volontà a farlo.... Mi sentirei di consigliarle un supporto specialistico che solo uno psicologo può darle....Per il cuore si tranquillizzi pure.
Saluti cordiali