Utente 350XXX
Buongiorno Dottore,
sono una ragazza di 30 anni e da un mese soffro ininterrottamente di extrasistole.
Ho eseguito l holter 24h (sfortunatamente quel giorno ne ho avuti meno di eventi di extrasistole, di solito sono molto frequenti e molto forti). L esito ha dato: costante presenza di ritmo sinusale tachicardico a FC media 80 BPM, con range di FC compresa tra 43 e151 BPM. Frequenti battiti ectopici ventricolari una volta organizzati in coppie. Sporadici battiti ectopici sopraventricolari. Non pause R-R da due secondi. R-R max. 1.78 post extrasistolico ventricolare. Non modificazioni della di ripolarizzazione suggestive per ischemia.
Volevo chiederle se queste extrasistole sono pericolose? Con il passare del tempo possono procurare altri problemi? Mi consiglia di fare un ecografia al cuore?
Il mio medico di famiglia sostiene che sia dovuto tutto all ansia. Ma io non sono convinta. Questo cardiopalmo è sempre presente e molto fastidioso, unito a eccessiva sudorazione e stanchezza perenne.
La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione.
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo che conviene fare un ecocardiogramma .....la benignità dell'extrasistole dipende da una serie di criteri che devono essere rispettati e il più importante è avere una struttura e funzione del cuore che siano normali.
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
La ringrazio per la sua risposta!
Il mio medico di base insiste nell affermare che il mio cuore è sano e non vuole prescrivermi altri esami, dicendo che se ci fosse qualche patologia risulterebbe dall elettrocardiogramma. È vero che basta un elettrocardiogramma? Mi ha detto che sono solo extrasistoli dovuti alla ansia, ma io preferirei come dice nella sua risposta approfondire con un ecocardiogramma.
Mi ha fatto fare gli esami del sangue per la tiroide ma i risultati sono nella norma.
La ringrazio nuovamente per la disponibilità!
[#3] dopo  


dal 2014
Scusi ancora il disturbo.
Nell esame dell holter risultano 5445 bev (considerando che il giorno dell esame ho avuto meno episodi di extrasistole rispetto agli altri giorni) e 3 sopraventricolari.
In questi giorni gli episodi sono di continuo, sia a lavoro che a riposo! Non riesco nemmeno a prendere sonno tanto le percepisco di frequente e forti!
Per questo motivo non riesco a stare tranquilla.
Il mio medico di base mi ha dato un antidepressivo, l alzopralam da 0.25 ogni 8 ore. Mi ha detto anche che si potrebbe raddoppiare la dose!
Ma a parte sentirmi strana e sentirmi depersonalizzata, non ho avvertito nessun effetto positivo. Scalando la dose giorno per giorno non l ho più preso. Stavo meglio prima di prenderli!
La mia agitazione non è di altra natura, la mia preoccupazione è da quando sento dalla mattina alla sera questi forti battiti alterati!

Ho l impressione di non essere ascoltata dal mio medico di base per questo affido i miei dubbi a lei.
So che se torno dal mio medico mi darà ancora psicofarmaci più forti! Come ha già fatto...
Cosa mi consiglia di fare? È con gli psicofarmaci che ci si cura senza aver prima diagnosticato con opportuni esami il problema?
Ho l impressione che molti medici prescrivono psicofarmaci troppo facilmente!
Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La tiroide se disfunzionante non è responsabile di extrasistoli ventricolari (semmai di tipo sopraventricolare, ma il suo problema sono le ventricolari)....Anomalie strutturali o funzionali non sono visibili dall'ECG, ma solo con l'ECO...Quindi mi spiace essere in disaccordo con il suo medico di base (che tralaltro non dovrebbe esprimersi in questo modo categorico per problematiche specialistiche)...
Non ascolti il suo medico e pretenda una visita specialistica (sarebbe meglio se si rivolgesse ad un aritmologo).
Cordialità
[#5] dopo  


dal 2014
La ringrazio per la sua risposta!
Seguirò il suo consiglio e nel caso avessi bisogno di altri chiarimenti confido nella sua disponibilità.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quando vuole se ne ha la necessità.
Saluti