Utente 344XXX
Gentilissimi dottori,

quello che vorrei esporvi è una curiosità riguardo il mio sviluppo e alle sue tappe che mi perseguita ormai da qualche anno.
Ho 17 anni, alto 1.81 per 62 kg e in ottimo stato di forma e salute praticando pallacanestro agonistica. Mi stanno venendo dei dubbi riguardo allo sviluppo del mio corpo che sembra ancora molto arretrato e sproporzionato.
Ho le gambe lunghissime: 1.07 m (da terra alla cresta iliaca) e la distanza tra cresta iliaca e cassa toracica è meno di 4 cm: manco totalmente di spazio tra gambe e busto, che sembrano sovrapporsi quando mi piego lateralmente. E' possibile che le ossa corte del busto debbano ancora svilupparsi e che la mia situazione possa migliorare?

Concludo dicendo che uno sviluppo tardivo è già stato riscontrato nella mia famiglia, tant'è che mia madre ha avuto il primo ciclo mestruale a 16 anni e mezzo. mio zio (suo fratello) si è sviluppato a 18 anni e mio nonno paterno ha smesso a 24 anni...ma mio padre a 15 anni era praticamente un uomo.

Possibile che sia io un altro ad avere lo sviluppo ritardato?

Spero che possiate aiutarmi a chiarire le idee!
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore senza una valutazione diretta del suo caso risulta impossibile pronunciarsi , le consiglio di eseguire una visita auxologica ed endocrinologica per fugare ogni suo dubbio . Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore per la sua risposta!
Insisto solo nel chiederle se quello che ho descritto è uno scenario possibile, ovvero che le ossa corte debbano svilupparsi o meno: le è già capitato di vedere una cosa simile a questa?