Utente 309XXX
spero possiate aiutarmi in quanto ho un po paura per i sintomi che sto riscontrando... allora io ho sempre sofferto d ansia ,ma tranne un episodio di tachicardia non ho mai avuto problemi. negli ultimi anni però ad un tratto mi sembra di sentire un vuoto , come se avessi un battito in meno, ma un dottore in un consulto mi disse che era il contrario , cioè un'extrasistole. Diciamo k convivo cn questa cosa che. mi capita di rado. Ora sno un paio di mesi che ad un tratto sento un forte bruciore al petto che dura poco...anche quando non ci penso e sono distratta, toccando ho riscontrato che un po mi fanno male le costole da quel lato, anche se. pochissimo, ed inoltre. soffro molto con la cervicale che mi porta problemi dall'ascella . fin dentro le dita della mano sinistra (faccio la parrucchiera e mantengo il phon con la mano sinistra, forse lo sforzo troppo) vorrei sapere se devo preoccuparmi .. sno molto in ansia , ho paura , il bruciore. in questo modo è sintomo di una qualche gracve patologia??? spero in un vostro aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi peril suo cuore, ma per la sua ansia...Non la sottovaluti e se non riesce a controllarla da sola chieda l'aiuto di uno psicologo.
Saluti