Utente 154XXX
Buongiorno, due giorni e mezzo fa in seguito a masturbazione mi sono procurato una piccola lacerazione all'asta del pene. Un frammento piccolo di pelle è venuta via. Ad oggi non sembra completamente rimarginata (non c'è crosta) e avverto ancora un leggero bruciore. Sono un po' preoccupato e vorrei porvi alcune domande:
1) è normale che si generino questo tipo di ferite con questa modalità?
2) in quanto tempo dovrebbe guarire? Per quanto dovrò astenermi da rapporti sessuali?
3) c'è qualche metodo per favorire la cicatrizzazione?
Grazie in anticipo e complimenti per questo servizio molto utile!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eccessivo entusiasmo nell'esercizio di un atto masturbatorio,ma anche coitale,può dare luogo ad escoriazioni,traumi etc. a carico del pene.La lesione,minima e superficiale,si rimarginerà presto ma,la necessità di una terapia,é legata solo alla visione del quadro clinico.Ne parli con il medico curante.Cordialità.