Utente 350XXX
Salve a tutti, io ho dovuto fare questo tipo di intervento perché la pellicina infondo al pene non scopriva il glande completamente e mi dava fastidio e dolore quando provavo a scoprirlo del tutto, quindi andai dal chirurgo per visitarmi e mi disse che avevo soltanto il frenulo un pò corto, andai al CUP e presi l'appuntamento per l'intervento che ho fatto il 13/06/14 e durante l'intervento mi sono fatto anestetizzare perché mi dava fastidio. Sono passati 6 giorni dall'intervento e ancora il glande non si scopre, e inoltre in cima alla pellicina si può vedere un pezzettino di "spago" che quando lo tocco mi fa molto male. Documentandomi ho notato che il mio intervento serve principalmente se il pene è ricurvo, non per il problema che ho presentato io ovvero il glande che non si mostrava. L'intervento che ho fatto è quello giusto oppure no? Se si dovrebbe mostrarsi subito il glande o dopo un determinato periodo di tempo? Grazie mille per l'udienza spero che potrete aiutarmi perché non sò piu a chi rivolgermi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La presenza di un edema post chirurgico può al momento non mettere in evidenza il risultato dell'intervento , le consiglio comunque di fare una visita di controllo presso il chirurgo che l'ha operata . Cordiali saluti